Alibaba: è già +14% dal suo debutto a Hong Kong

Il raddoppio della quotazione di Alibaba fa registrare numeri in continua crescita: dall’esordio è già +14%, verso quota 200 dollari di Hong Kong

Alibaba: è già +14% dal suo debutto a Hong Kong

Le azioni del colosso e-commerce cinese Alibaba hanno fatto registrare una crescita del 14% dall’esordio a Honk Kong dello scorso martedì.

L’IPO - la più grande della storia azionaria della città e la maggiore a livello mondiali nel 2019 - ha visto il titolo schizzare verso l’alto all’apertura della Borsa, guadagnando fino al 7,7%.

Il prezzo di partenza, a 176 dollari di Hong Kong, è arrivato fino a 189,5 dollari, per poi crescere ancora verso l’ultima quotazione regisratata, pari a 199,80 dollari.

Nel complesso, la prima sessione di Hong Kong ha segnato per Alibaba guadagni pari a circa 11,3 miliardi di dollari.

Alibaba: è già +14% dal suo debutto a Hong Kong

Secondo prime stime il raddoppio della quotazione permetterà al colosso cinese di far registrare un aumento del proprio volume di business fino ai 44 miliardi di dollari.

Gran parte degli analisti ha definito la mossa una notevole spinta in termini di fiducia per la compagnia, ora decisamente nel pieno di uno dei suoi migliori momenti della storia.

Per contro, le performance intorno al colosso e-commerce sono precipitate negli ultimi giorni: l’indice Hang Seng di Hong Kong ha segnato un calo dell’1,7%, mentre l’indice Kospi della Corea del Sud ha fatto registrare un calo dell’1%.

L’indice cinese Shanghai Composite e il giapponese Nikkei 225 hanno fatto riscontrare performance prevalentemente piatte, ma sempre in territorio negativo.

Lo scorso 11 novembre Alibaba ha nuovamente battuto il record per il Singles Day, facendo registrare guadagni maggiori di Black Friday e Cyber Monday messi insieme.

Il raddoppio della quotazione amplifica il volume economico del gigante tech e incentiva investimenti strategici, che continuano a moltiplicarsi negli ultimi mesi in settori chiave come sistemi di pagamenti mobili, intelligenza artificiale, robotica e, su tutti, cloud computing.

Le entrate derivanti dal cloud computing sono infatti quelle che mostrano la crescita maggiore, pari a 9,3 miliardi di dollari di yuan cinesi contro i 4,7 miliardi del rivale Tencent.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Alibaba

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \