Vacanze senza green pass: cosa si può fare e dove non si può andare

4 Agosto 2021 - 19:03

condividi

Il green pass è obbligatorio per diverse attività e non esserne in possesso può complicare le vacanze: ecco cosa si può fare e dove non si può andare senza green pass.

Vacanze senza green pass: cosa si può fare e dove non si può andare

Il green pass, ossia il certificato verde Covid-19, si può ottenere con la vaccinazione completa, con il certificato di avvenuta guarigione dal Covid-19 e la fine dell’isolamento, oppure con un tampone molecolare o antigenico negativo fatto entro le 48 ore antecedenti al viaggio.

Per chi non è in possesso del certificato verde Covid-19, le vacanze potrebbero essere più difficili; ma cosa si può fare in vacanza senza green pass e dove non si può andare?

Cosa si può fare in vacanza senza green pass?

Il green pass è obbligatorio per determinate attività, ma non per tutte. Il limite più grande per chi vuole andare in vacanza senza green pass è lo spostamento.

Infatti, per viaggiare attraverso (da o per) tutti i Paesi dell’Unione Europea c’è bisogno di essere in possesso del certificato verde Covid-19. Se si vuole viaggiare all’estero, quindi, bisogna sapere cosa fare per ottenere il green pass.

In Italia, al momento le Regioni sono bianche, quindi ci si può spostare. La possibilità di spostamento tra Regioni facilita le vacanze nella penisola, ovunque si voglia, ma con delle restrizioni che riguardano le attività che si possono o meno fare in vacanza.

Per i treni, le navi e gli aerei serve il green pass?

Per gli spostamenti, al momento, non è richiesto il green pass. Questo riguarda sia i mezzi a breve percorrenza, come autobus, tram e treni regionali, sia percorsi a lunga tratta o tratta nazionale, ma è bene essere aggiornati sulle ultime disposizioni governative in merito a quando serve il green pass sui treni, sulle navi e sugli aerei.

Ciò significa che i luoghi di vacanza possono essere raggiunti anche senza green pass, sempre tra Regioni bianche. Qualora le Regioni siano gialle o addirittura arancioni, bisogna vedere le normative in merito al cambio di colore. Chi ha il green pass può entrare e uscire anche da territori classificati come zona arancione o rossa.

Si può andare in hotel senza green pass?

Al momento, per pernottare negli hotel non è obbligatorio essere in possesso del green pass. Ciò significa che si può prenotare senza problemi anche non avendo ottenuto la certificazione verde.

Tuttavia, molti servizi di alcuni hotel potrebbero risultare di difficile fruizione, come, per esempio, l’ambiente ristorazione qualora questo fosse possibile esclusivamente al chiuso. Per fare colazione in hotel al mattino, si dovrebbe essere in possesso del green pass.

Dove non si può andare senza green pass

A partire dal 6 agosto 2021, chi è sprovvisto di green pass non si può sedere nei ristoranti e nei bar al chiuso, non può assistere a spettacoli o eventi anche all’aperto e non può entrare nei musei o luoghi di cultura. Anche per assistere a un concerto, bisogna essere in possesso del certificato verde Covid-19.

Ciò limita di molto le vacanze se non si è in possesso del certificato verde Covid-19. Infatti, in una località turistica non si potrebbe visitare alcun museo, né si potrebbe prendere parte ad eventi locali, neppure le fiere e le sagre di paese. Lo stesso vale per andare al cinema e per assistere a uno spettacolo teatrale.

Addirittura, non si può accedere ai centri termali, quindi le vacanze alle terme senza green pass sono da evitarsi.

Dove si può andare senza green pass e chi lo controlla

Nelle spiagge libere, nei ristoranti all’aperto, nei centri storici delle città d’arte o dei Paesini e in tutti i posti dove bisogna comunque rispettare le altre normative anti-Covid vigenti, è possibile andare anche senza green pass. Al momento, il green pass non serve nemmeno per gli stabilimenti balneari.

Il green pass viene controllato dai gestori dei locali e dalle Forze dell’ordine, che sono gli unici autorizzati a chiedere e verificare se si è in possesso del certificato verde Covid-19. Le Forze dell’ordine, comunque, sono le sole autorizzate a fare multe a chi è senza green pass e si trova in luoghi dove non può accedere per legge.

Argomenti

Iscriviti a Money.it