USA: la Fed alza i tassi di interesse al 2,25%

Come già ampiamente scontato dalla totalità degli analisti, la Federal Reserve questa sera ha deciso di aumentare il costo del denaro di 25 punti base

USA: la Fed alza i tassi di interesse al 2,25%

È ufficiale, la Federal Reserve, come da attese degli analisti, ha alzato i tassi di interesse di 25 punti base. Il costo del denaro è ora compreso nella forchetta tra il 2 e il 2,25% rispetto il range precedente che oscillava tra 1,75-2%.

Questo è il terzo rialzo del 2018 e l’ottavo da quando l’ex presidente della banca centrale Janet Yellen nel dicembre del 2015 ha deciso di mettere fine all’era dei tassi a zero, durata sette anni.

Reazione positiva del mercato obbligazionario statunitense, con il rendimento del treasury decennale statunitense salito dello 0,13% dopo la notizia.

Wall Street sale con i principali indici, particolarmente positivo il future sull’indice S&P 500 che sale a 2.933,50 punti.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Federal Reserve

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.