Tesla supera Mercedes e mette nel mirino BMW

Nel terzo trimestre Tesla Motors ha superato le vendite di Mercedes e si è avvicinata a BMW. Secondo le stime potrebbe mettere la freccia sulla casa bavarese già a fine anno.

Tesla supera Mercedes e mette nel mirino BMW

Tesla Motors ha pubblicato i risultati del terzo trimestre 2018, in cui è stata registrata una crescita del +50% sulle vendite del Q2, in proporzione del +80% sull’intero volume di consegne del 2017.

Mentre la casa di Elon Musk è pronta a consegnare in Europa le prime Model 3, e si prepara a produrre veicoli in Cina, è negli Stati Uniti che gioca la sua partita più importante.

In patria Tesla ha superato le vendite di Mercedes-Benz e si è avvicinata al volume di consegne di BMW, due colonne portanti per il mercato USA che entro la fine dell’anno potrebbero essere surclassate dal brand di auto elettriche.

Tesla supera Mercedes

Nel terzo trimestre, secondo le stime Atherston Research, Tesla ha consegnato in tutto il mondo circa 83.500 auto, di cui 69.925 negli Stati Uniti.

Questi numeri l’hanno portata al di sopra di Mercedes-Benz che ha venduto 66.542 auto esclusi i veicoli commerciali. Per la casa di Palo Alto è un gran successo, considerato che lo ha ottenuto con una gamma limitata a tre modelli - Model S, Model X e Model 3 - di cui uno può contare su una produzione a pieno regime soltanto da poco.

Mercedes non solo vanta una lunga storia internazionale e una clientela affezionata, ma ha dalla sua anche una gamma completa per ogni segmento premium. La differenza è proprio nell’offerta degli EV di cui il colosso tedesco è ancora privo, visto che il primo suv elettrico EQC arriverà a metà del prossimo anno.

BMW nel mirino

La casa bavarese negli Stati Uniti ha venduto nel terzo trimestre 71.679 auto e questo riduce il distacco di Tesla. Secondo gli analisti, se la casa di Elon Musk dovesse mantenere questi ritmi di crescita anche nel quarto trimestre, potrebbe superare anche l’Elica entro la fine dell’anno e scalare posizioni nella classifica delle case automobilistiche premium più vendute negli USA:

Il vantaggio di BMW, oltre alla storicità e all’ampiezza della gamma, consiste nell’aver anticipato i rivali tedeschi con due modelli elettrificati: l’elettrica i3 e l’ibrida sportiva i8. Questo potrebbe non bastare perché nei segmenti premium preferiti dagli americani, ovvero le sedan grandi e piccole e i crossover, Tesla ha il dominio sull’elettrico.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.