Un esemplare di Tesla Model X sta facendo una delle migliori pubblicità possibili al costruttore e alla mobilità elettrica in generale: è diventato virale un video che mostra il suv 4x4 trainare su una collina innevata un gigantesco camion.

Il fatto è avvenuto in questi giorni durante una delle abbondanti nevicate che hanno colpito il North Carolina: a Raleigh, il signor Ben Spreen, alla guida della sua Tesla Model X ha aiutato un camion del servizio postale a risalire una collina innevata dopo essere rimasto in panne ad appena due miglia dalla sua destinazione.

Le immagini hanno fatto il giro del mondo grazie alle condivisioni sul mondo social da parte di Kyle Conner, amico del conducente, che su Instagram ha condiviso il video ironizzando sul limite di traino a 5000 libbre fissato dal costruttore.

Può una Tesla Model X trainare un camion?

Nel video si vede la Tesla sbandare sul fondo ghiacciato, a causa della velocità elevata che fa scivolare gli pneumatici. Nonostante questo, il suv di Tesla Motors è riuscito a spostare in salita e sulla neve un vero e proprio tir con un peso di almeno 35000 libbre - circa 16 tonnellate - decisamente più elevato del limite imposto dalla casa per il traino.

Con questa impresa, l’ignaro conducente ha dimostrato come Tesla Model X e soprattutto la trazione 4x4 del motore elettrico, sia capace di erogare una potenza tale da trainare un mezzo così tanto più pesante.

Rimane da scoprire quanto trainare il camion sia costato in termini di carica della batteria alla Tesla Model X, che ricordiamo ha un’autonomia minima di 467 km con batterie da 75 kWh.

In nessuna successiva condivisione, su Facebook e Twitter, non viene spiegato come sia stata possibile l’impresa, anche se si presuppone che la Tesla fosse in modalità Slip Start, che le consente di superare terreni impervi. Nonostante questo si tratta di un’ottima pubblicità per il marchio di Elon Musk ancora nelle polemiche per i ritardi sulle Model 3.