Terna: boom di ordini per il nuovo Green Bond

Ordini a oltre cinque volte l’importo offerto per il nuovo Green Bond di Terna. Di riflesso, la guidance sul rendimento è stata rivista al ribasso.

Terna: boom di ordini per il nuovo Green Bond

3,7 miliardi. A tanto ammonta la domanda, secondo quanto riportato dalle agenzie, per il nuovo bond di Terna lanciato oggi. Il dato è oltre cinque volte i 500 milioni del collocamento.

La nuova emissione, che verrà prezzata oggi, ha una scadenza di sette anni (10 aprile 2026) ed è “green”.

Le “obbligazioni verdi”, o Green Bond, sono strumenti finanziari la cui emissione è legata a progetti che hanno un impatto positivo per l’ambiente, come l’efficienza energetica, la produzione di energia da fonti pulite, l’uso sostenibile dei terreni o altri.

Bond Terna: guidance rendimento rivista al ribasso

Secondo le indicazioni circolate nel corso della mattina, il forte interesse degli investitori ha fatto segnare un calo del rendimento dai 105 punti base della guidance iniziale a 80-85 punti base sulla curva swap.

Il collocamento del titolo senior è stato guidato da Banca Imi, Bnp, Citi, Goldman Sachs International, Mediobanca, Santander e UniCredit.

Il rating assegnato a Terna è pari a “BBB+” per quanto riguarda Standard & Poor’s e Fitch e “Baa2” da parte di Moody’s.

Iscriviti alla newsletter "Risparmio e investimenti"

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.