Sondaggi politici: Salvini in crisi, salgono Meloni e 5 Stelle

Alessandro Cipolla

15 Giugno 2021 - 08:13

condividi

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede in crescita Fratelli d’Italia e 5 Stelle, mentre la Lega sarebbe ancora in calo: Meloni è pronta a sorpassare Salvini.

Sondaggi politici: Salvini in crisi, salgono Meloni e 5 Stelle

L’ultimo sondaggio politico realizzato da Swg e diramato in data 14 giugno dal Tg La7, suona come un campanello d’allarme per Matteo Salvini: la Lega sarebbe ancora in calo, con il vantaggio su Fratelli d’Italia indicato ai minimi storici.

Musica per le orecchie di Giorgia Meloni che, dopo aver strappato l’ok alla candidatura per il centrodestra del civico Enrico Michettia Roma, ormai è pronta a far pesare all’interno della coalizione le buone notizie che arrivano dai sondaggi.

Segnali di ripresa per il Movimento 5 Stelle, dove per l’investitura di Giuseppe Conte a nuovo capo politico ormai l’attesa sembrerebbe essere finita, mentre sarebbe in flessione il Partito Democratico.

Nonostante le polemiche sul vaccino Astrazeneca, segno positivo per Articolo1-MDP, il partito del ministro alla Salute Roberto Speranza: senza una reunion con Sinistra Italiana, per entrambe le forze politiche superare la soglia di sbarramento del 3% potrebbe rivelarsi una missione assai ardua.

Sondaggi politici: altro tonfo per Salvini

Ormai per la Lega è sempre più crisi. L’ultimo sondaggio politico di Swg, attesta al Carroccio un nuovo tonfo anche se il partito di Matteo Salvini resterebbe sempre la prima forza del Paese.

sondaggi
Fonte Tg La7

Un primato che però potrebbe durare ancora poco: Fratelli d’Italia appare destinato a compiere un sorpasso da tempo annunciato, con Giorgia Meloni al tempo stesso pronta a lanciare la sua offensiva per la leadership del centrodestra.

Una investitura che potrebbe portarla dritta a Palazzo Chigi: stando ai numeri snocciolati dal sondaggio, un centrodestra unito al momento uscirebbe netto vincitore in caso di elezioni.

Fondamentale per la coalizione è ancora l’apporto di Forza Italia nonostante la leggera flessione. Nelle ultime settimane, molto si sta parlando del possibile partito unico degli azzurri con la Lega, ma di concreto al momento c’è ben poco.

Dopo un periodo negativo, tornerebbe a crescere il Movimento 5 Stelle anche se i pentastellati sarebbero ben lontani dai fasti di un tempo. Sempre nel limbo invece il Partito Democratico: una settimana in alto e l’altra in basso, senza riuscire mai veramente a scuotersi.

sondaggio due
Fonte Tg La7

Anche ipotizzando una sinergia con Sinistra Italiana e Articolo 1-MDP, un blocco giallorosso al momento per il sondaggio sarebbe ben distante dal centrodestra. L’unica speranza potrebbe essere l’effetto-Conte, ma l’ex Presidente del Consiglio ancora è impantanato nelle dispute interne dei 5 Stelle.

Infine c’è il possibile terzo polo dei moderati, trainato da Azione e formato anche da +Europa e Italia Viva. Se si dovesse aggiungere pure Coraggio Italia, ecco che questa coalizione potrebbe ambire alla doppia cifra.

Il colpaccio però per i centristi sarebbe quello di staccare Forza Italia dalla sfera dei sovranisti: nonostante il progetto allettante, Silvio Berlusconi appare determinato a federare gli azzurri con la Lega, in modo da assicurare al suo partito un ruolo da protagonista nel prossimo governo in caso di vittoria del centrodestra.

Iscriviti a Money.it