Sondaggio elezioni Roma: ballottaggio Raggi-Gualtieri, flop Abodi

Alessandro Cipolla

18 Febbraio 2021 - 15:51

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Elezioni amministrative Roma 2021: un sondaggio di Izi vedrebbe in testa Virginia Raggi, che andrebbe al ballottaggio con Roberto Gualtieri mentre più staccati sarebbero Andrea Abodi e Carlo Calenda.

Sondaggio elezioni Roma: ballottaggio Raggi-Gualtieri, flop Abodi

Il sondaggio di Izi per il quotidiano Domani sembrerebbe parlare chiaro: in vista delle elezioni amministrative a Roma, al momento in testa ci sarebbe Virginia Raggi che al ballottaggio se la vedrebbe con Roberto Gualtieri, papabile candidato del Partito Democratico.

L’indagine è stata realizzata il 16 febbraio e poi diramata il giorno seguente, proprio nelle ore in cui la sindaca chiedeva al Movimento 5 Stelle di decidere presto con un voto su Rousseau in merito a una sua candidatura.

Stando al sondaggio, non sembrerebbe entusiasmare gli elettori la candidatura per il centrodestra del manager Andrea Abodi in queste elezioni a Roma, mentre sarebbe buona la percentuale attribuita a Carlo Calenda ma non abbastanza per potere ambire al ballottaggio.

Sondaggi elezioni Roma: Raggi in testa

In un momento di sostanziale stallo politico per quanto riguarda le elezioni amministrative a Roma che, Covid permettendo, si dovrebbero tenere nella tarda primavera 2021, il sondaggio di Izi per il quotidiano Domani può senza dubbio dare una scossa ai vari partiti.

sondaggio roma
Fonte Bidimedia

Virginia Raggi infatti per il sondaggio sarebbe al momento in testa con il 26,8% dei voti, nonostante il Movimento 5 Stelle non abbia ancora sciolto la riserva sulla candidatura a fronte della disponibilità della sindaca ufficializzata diversi mesi fa.

Alle sue spalle con il 22,3% ci sarebbe Roberto Gualtieri, indicato come probabile candidato di una coalizione di centrosinistra che però non dovrebbe comprendere Italia Viva, che potrebbe appoggiare invece Carlo Calenda.

Il leader di Azione, l’unico candidato ufficiale finora e da tempo in campagna elettorale per i quartieri di Roma, viene accreditato di un lusinghiero 16,9% ma senza l’appoggio del PD un approdo al ballottaggio sembrerebbe essere arduo.

La delusione del sondaggio sarebbe senza dubbio Andrea Abodi al 18,9%, visto che l’ex numero uno della Lega Calcio di Serie B dovrebbe poter contare sul sostegno compatto di tutte le forze del centrodestra.

C’è da notare però come ben il 12,4% dei rispondenti abbia dichiarato di essere pronto alle elezioni a Roma a votare altri candidati, vista la probabile presenza di Vittorio Sgarbi con i No-Euro e dell’ex assessore Paolo Berdini supportato da diverse liste di sinistra.

Nonostante le elezioni siano sempre più vicine, al momento sullo scacchiere dei candidati per il Campidoglio sembrerebbe regnare ancora una grande incertezza: se lo schema dovesse essere questo, il voto a Roma potrebbe essere una corsa tutta interna ai giallorossi.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories