Sondaggi elettorali: M5S-Fratelli d’Italia è testa a testa

Nelle intenzioni di voto di metà luglio, M5S e FdI salgono più di tutti. Crolla Italia Viva. Prevalgono i giudizi negativi su Conte; gli italiani sull’uscita dalla UE e dall’euro.

Sondaggi elettorali: M5S-Fratelli d'Italia è testa a testa

I sondaggi elettorali di Termometro Politico, realizzati il 15 e 16 luglio 2020, hanno rilevato un trend settimanale positivo per le prime quattro forze politiche (Lega, PD, M5S e FDI). In calo Azione e Italia Viva, ma è Renzi a perdere di più. In ribasso anche le stime di Forza Italia, La Sinistra e +Europa, scende anche Italexit di Paragone.

La fiducia nel Premier Conte

I sondaggi politici TP indicano che il 49,2% degli italiani non ha più alcuna fiducia nel Premier Giuseppe Conte; poca il 9,5% che porta i giudizi negativi al 58,7%. Giudizi positivi dal 40,9% (21,2% molta fiducia, 19,7% abbastanza); non sa lo 0,4%. Rispetto alla settimana scorsa, l’assenza di fiducia in Conte è scesa dello 0,3%, una variazione poco significativa.

La metà degli italiani vuole restare nella UE e nell’euro

I sondaggi elettorali TP hanno anche rilevato che il 50,4% degli italiani dice «No» all’uscita dalla UE e dall’euro; viceversa, il 32,1% vorrebbe uscire da entrambi. Il 9,2% vuole uscire solo dall’euro; il 5,1% solo dall’UE. Il 3,2% non risponde.

Sondaggi politici: le intenzioni di voto

La Lega con il 27,8% è il primo partito italiano e guadagna in sette giorni lo 0,2%. In rialzo dello 0,3% il Partito Democratico che sale al 20,7%. Il Movimento 5 Stelle guadagna mezzo punto e si attesta al 14,9%. Non perde terreno Fratelli d’Italia che sale anch’esso dello 0,5%, attestandosi al 14,4%. Scivola al 5,5% Forza Italia che cede due decimali.

Tra le forze politiche minori, Azione di Calenda registra un calo dello 0,2% e scende al 3,2%; va peggio a Italia Viva di Renzi che cede quattro decimali e crolla al 2,8%. La Sinistra perde lo 0,3% e scende al 2,6%. In calo dello 0,2% l’Italexit di Paragone che scende all’1,8%. Perde tre decimali +Europa che precipita all’1,4%, raggiunto dai Verdi che guadagnano lo 0,1%. Stabile il Partito Comunista all’1,0%. Altri 2,5%.

Iscriviti alla newsletter

1 commento

foto profilo

Linda • 2 mesi fa

Di che sondaggi stiamo parlando?
Conte è il 1° ed univo PdC capace di parlare con tutta l’UE personalmente senza traduttori!
E’ l’unico PdC capace di affrontare un’emergenza come quella che stiamo vivendo senza perdere la pazienza e tentando di calmare chiunque. Chi avrebbe avuto coraggio di essere Pesidente del Consiglio in un Paese come l’Itlalia con decenni di corruzione e clientelismo sfenati che hanno distrutto la Democrazia e il Lavoro?

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO

1598 voti

VOTA ORA