Sicilia: la fila di ambulanze con malati Covid nella zona rossa di Sambuca

A Sambuca di Sicilia, di recente dichiarata zona rossa, una colonna di ambulanze ha prelevato gli ospiti di una casa di riposo dove si sono verificati negli ultimi giorni quattro decessi a causa del coronavirus.

Sicilia: la fila di ambulanze con malati Covid nella zona rossa di Sambuca

La foto della fila di ambulanze incolonnate nella notte a Sambuca, piccolo comune in provincia di Agrigento, rischia di diventare una delle immagini simbolo di questa seconda ondata di coronavirus che sta colpendo la Sicilia e l’Italia intera.

Lo scorso 17 ottobre il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa, al termine di una riunione ha disposto la zona rossa a Sambuca di Sicilia, con le forze dell’ordine che hanno subito blindato il Paese.

A fronte di una popolazione di quasi 6.000 anime, sono stati infatti riscontrati 64 casi di positività al coronavirus, con 4 anziani residenti in una casa di riposo che sono deceduti a causa nei giorni scorsi.

Uno screening di massa ha così portato alla individuazione del focolaio, con tutti gli anziani ospiti della casa di riposo e gli operatori che sono risultati contagiati.

Una situazione questa che ha reso necessario il trasporto dei pazienti più gravi, portando alla fila di ambulanze a sirene accese immortalata nella foto che sta facendo il giro dei social.

Stando all’ultimo bollettino, in Sicilia nelle ultime 24 ore sono stati 548 i nuovi casi di contagio con 3 decessi, mentre in Regione il numero delle persone attualmente positive al coronavirus è di 6.790.

Le ambulanze in fila a Sambuca sono così una sorta di emblema del momento difficile che sta attraversando il Paese, chiamato ora a fare i conti con una seconda ondata che ha spinto il governo ha disporre ulteriori misure restrittive al fine di contenere al massimo il contagio.

Argomenti:

Sicilia Coronavirus

Iscriviti alla newsletter

Money Stories