Samsung Galaxy A9 con quattro fotocamere: conviene davvero?

Samsung Galaxy A9 è il primo smartphone con quattro fotocamere rivolto a chi vuole risparmiare senza rinunciare alla qualità: vale davvero la pena? Scopriamolo insieme.

Samsung Galaxy A9 con quattro fotocamere: conviene davvero?

Samsung Galaxy A9, il primo smartphone con quattro fotocamere, uscirà anche in Italia a novembre. Con questo device l’azienda sudcoreana si rivolge al mercato di fascia medio-alta, stupendo con una caratteristica da S series. Sì, perché il nuovo Galaxy A9 è piuttosto economico (si parte da 629 euro), ed è pensato per tutti quegli utenti che cercano di risparmiare qualche soldo senza però rinunciare alla qualità e alle prestazioni da top gamma. E se già l’anno scorso la linea Galaxy A3, A5 e A7 ha dato un’ottima prova di sé, quest’anno con l’A9 Samsung si vuole superare per aggredire le vendite del suo diretto rivale, l’iPhone XR di Apple in uscita il 26 ottobre (ma anche i Google Pixel 3 e i Huawei).

Quello presentato ieri a Milano da Samsung non è un top di gamma ma uno smartphone rivolto a quella fetta di mercato che si rivolge a dispositivi dai prezzi più contenuti: proprio a loro Samsung ha deciso di offrire il Galaxy A9, con quattro fotocamere a renderlo un modello unico ed esclusivo. Ma cosa cambia? Le quattro fotocamere fanno davvero la differenza? Come si comporta un comparto fotografico così attrezzato su un device privo delle specifiche di modelli premium come quelli della serie S e Note? Vediamo di capirlo insieme analizzando le caratteristiche del nuovo device.

Samsung Galaxy A9: quattro fotocamere valgono la pena?

Partiamo subito dal pezzo forte: le quattro fotocamere montate da Samsung Galaxy A9. Non è la prima volta che Samsung sceglie di sorprendere i suoi utenti dal punto di vista fotografico: ci aveva già provato con le tre fotocamere di Samsung Galaxy A7, e ora l’asticella si alza ulteriormente con 4 obiettivi disposti a semaforo sul retro dalle caratteristiche differenti e peculiari:

  • camera principale: 24 megapixel, f/1.7
  • teleobiettivo: zoom ottico 2X, 10 megpiaxel, f/2.4
  • grandangolo: FOV 120°, 8 megapixel, f/2.4
  • profondità di campo: 5 megapixel, f/2.2

La caratteristica che balza all’occhio riguarda indubbiamente la fotocamera principale, dotata di ben 24 megapixel sia per la principale che per l’anteriore (per selfie di una qualità mai vista prima): presente anche un sensore di garantire scatti luminosi, di grande aiuto durante le sessioni notturne.

Il teleobiettivo offre uno zoom ottico 2x per scatti da 10 megapixel, il grandangolo può inquadrare uno spazio visivo di 120 gradi contando su un sensore da 8 megapixel, ciliegina sulla torta l’ultima camera per una profondità di campo con altri 5 megapixel.

Le quattro fotocamere di Samsung Galaxy A9 lavorano insieme, con leader il sensore principale da 24 megapixel, in grado di rivaleggiare con i cugini top di Gamma Samsung S9 e il recentissimo Samsung Note 9: una vera e propria smart camera che, coordinando i quattro sensori, interverrà per fornire agli utenti lo scatto perfetto (senza occhi chiusi, smorfie involontarie, panoramiche, applicare la giusta profondità di campo alla scena appena scattata)

Samsung Galaxy A9: prezzo e caratteristiche

Ma non ci sono solo le quattro fotocamere. Samsung Galaxy A9 offre anche un display da 6,3 pollici Full HD+ (1080 x 2220 pixel) Super AMOLED, senza notch. La batteria potrà contare su una buona autonomia da 3800 mAh e il modello supporterà Android 8.0 Oreo come sistema operativo (niente Android 9 Pie quindi).

I colori disponibili saranno Caviar Black, Lemonade Blue e Bubblegum Pink. Il modello base, dotato di 6 GB di RAM e 128 GB di memoria espandibile, avrà un prezzo di listino di 629 euro; presentato anche un secondo modello montante una RAM da 8GB ma di cui non si hanno ancora certezze in merito all’arrivo in Italia. Gli smartphone saranno disponibili in vendita a partire da novembre.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Samsung Galaxy

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.