Riapertura Linate: nuove regole e controlli in aeroporto. Ecco cosa cambia

Riapre Linate: l’aeroporto con nuove regole, controlli facciali, il baggage handling system più tech d’Italia e tra i primi d’Europa. Vediamo come cambia il nuovo Linate.

Riapertura Linate: nuove regole e controlli in aeroporto. Ecco cosa cambia

L’aeroporto di Milano Linate riapre in veste tech con nuove regole, controlli d’avanguardia, self check in e tanto altro, diventando l’aeroporto più moderno d’Italia. Lo scalo di Milano era chiuso dal 27 luglio, dopo la decisione di sospendere l’attività a favore dei lavori di rifacimento e messa in sicurezza delle piste. In 90 giorni di chiusura però, molto altro è stato fatto, a partire dalla costruzione della nuova facciata, firmata dall’architetto Pierluigi Cerri.

Dal punto di vista estetico il nuovo Linate sarà dominato da bianco, luce e linee semplici e moderne, che lanciano l’aeroporto rinnovato verso un presente avanguardistico. Sembra che il futuro sia già arrivato all’aeroporto di Linate, con sistemi di sicurezza digitalizzati, riconoscimenti facciali e self boarding dei passeggeri.

Vediamo allora cosa cambierà Linate e come saranno gestiti i controlli di sicurezza nel secondo aeroporto di Milano.

Riapertura Linate: come cambieranno i controlli in aeroporto?

Il nuovo Linate avrà attivi controlli moderni, che cambieranno la gestione della sicurezza in aeroporto. Sono circa 9,5 milioni i passeggeri che transitano per Linate ogni anno, in voli di andata e ritorno da Milano, che con la riapertura potranno sperimentare le tecnologie moderne di cui l’aeroporto si doterà da qui al 2021. Il nuovo Linate avrà attivi servizi di:

  • controlli biometrici (impronte, riconoscimento facciale…);
  • self boarding;
  • controllo dei bagagli con tecnologia tac (anziché l’attuale a raggi X);
  • controllo dei bagagli in stiva con raggi X.

Nel nuovo aeroporto di Linate sarà quindi possibile procedere all’imbarco senza l’ausilio di personale di terra, dal momento che la necessità di controllo dei documenti dei passeggeri verrà sostituita dal riconoscimento facciale e/o delle impronte digitali (controlli biometrici). Così, il servizio di self boarding, già attivo in molti aeroporti, permetterà agli utenti non solo di accedere all’aeroporto scannerizzando il codice a barre del proprio biglietto, ma anche di arrivare in autonomia direttamente all’aereo.

La gestione dei bagagli poi (anche detta Baggage Handling System in gergo aeroportuale) sarà totalmente rinnovata tramite l’introduzione di tecnologie si scan ai raggi X sui bagagli in stiva e tac sui bagagli da portare a bordo. Questo permetterà di imbarcare liquidi al di sopra dei 100 ml per contenitore (ora proibito in ogni aeroporto) e di non dover separare computer, tablet e smartphone dal resto degli effetti personali.

Nuove regole riapertura Linate: come prepararsi?

La data della riapertura di Linate è il 26 ottobre, tuttavia i lavori che porteranno l’aeroporto a trasformarsi tra i più moderni in Europa non sono ancora finiti. Per abituarsi alle nuove regole ci sarà tempo, quasi un anno per raggiungere il completamento totale dei lavori (che sono costati in totale 70 milioni di euro). Nel frattempo i primi passeggeri a conoscere il nuovo Linate saranno quelli in arrivo da Roma Fiumicino, con il volo Alitalia AZ2092, atteso a Milano alle 18:00. Riprenderanno da quel momento gli atterraggi a Linate, che erano stati momentaneamente trasferiti a Milano Malpensa per i lavori. Le partenze riprenderanno invece dal giorno seguente, domenica 27 ottobre alle ore 6:00 di mattina.

La società di noleggio auto DriiveMe per l’occasione ha attivato una promozione a 1 euro, per facilitare il rientro della auto in car sharing all’aeroporto. Sarà possibile noleggiare un auto con lo sconto dagli aeroporti di Bergamo, Malpensa, Torino, Venezia e altre città se diretti a Linate. In alternativa, sarà possibile usufruire anche del servizio DriveNow Milano, leggi come funziona.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Milano

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.