Rendite per inabilità Inail 2019: nuovi importi

Rendite INAIL: l’Istituto ha fornito informazioni sulla rivalutazione annuale degli importi del danno biologico con decorrenza 1° luglio 2018, nella misura dell’1,10%.

Rendite per inabilità Inail 2019: nuovi importi

Le rendite INAIL sono delle prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale.

Con il decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 19 luglio 2018 è stata stabilita la rivalutazione annuale degli importi del danno biologico con decorrenza 1° luglio 2018, nella misura dell’1,10%.

Tale rivalutazione delle rendite INAIL nasce dalla necessità di adeguamento delle stesse in seguito alla variazione percentuale dell’indice dei prezzi al consumo pari a 1,10% rilevata dall’Istat per l’anno 2018.

Andiamo a vedere quali sono le rendite INAIL interessate dalla rivalutazione dell’importo.

Rendite INAIL: rivalutazione degli importi del danno biologico

Con le circolari n. 40 e n. 41 del 25 e del 29 ottobre 2018 l’INAIL ha fornito informazioni riguardo la rivalutazione dell’1,10% delle rendite per infortunio sul lavoro e malattia professionale con decorrenza 1° luglio 2018.

Sono stati aggiornati gli importi degli indennizzi del danno biologico per i seguenti settori:

  • settore industriale;
  • settore agricolo;
  • settore marittimo;
  • medici radiologi e tecnici sanitari di radiologia autonomi.

Con la circolare n. 40 del 25 ottobre 2018 l’INAIL ha mostrato i riferimenti retributivi per procedere alla prima liquidazione delle prestazioni, alla riliquidazione delle prestazioni in corso e gli indirizzi operativi alle Strutture territoriali ai fini della riliquidazione.

Nel dettaglio sono stati rivalutati gli importi delle seguenti rendite INAIL:

  • rendite di inabilità permanente;
  • assegno una tantum in caso di morte;
  • indennità giornaliera per inabilità temporanea assoluta in agricoltura;
  • assegno per assistenza personale continuativa;
  • integrazione rendita;
  • assegni continuativi mensili.

Gli importi relativi alla rivalutazione dovuta saranno liquidati secondo le consuete modalità di pagamento delle prestazioni economiche.

Ecco di seguito la circolare n. 40 del 25 ottobre 2018 dove l’INAIL fornisce informazioni sulla rivalutazione delle prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale.

INAIL - circolare n. 40 del 25 ottobre 2018
La circolare n. 40 del 25 ottobre 2018 in cui l’INAIL fornisce informazioni sulla rivalutazione delle prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale.

Rivalutazione rendite INAIL: ambito di applicazione

Con la circolare n. 41 del 29 ottobre 2018 l’INAIL ha fornito informazioni in relazione all’ambito di applicazione della rivalutazione degli importi degli indennizzi del danno biologico.

Viene precisato che la rivalutazione riguarda i ratei di rendita maturati e gli indennizzi in capitale liquidati dal 1° luglio 2018 e si applica esclusivamente agli importi erogati dall’INAIL.

Nello specifico, per i ratei di rendita di cui sopra l’incremento si applica agli importi relativi alla quota che ristora il danno biologico. Per quel che riguarda gli indennizzi in capitale, la rivalutazione si applica agli importi erogati a seguito di provvedimenti emanati a decorrere dal 1° luglio 2018.

Con riferimento agli accertamenti provvisori dei postumi effettuati a decorrere dalla medesima data, in assenza della definitiva valutazione del grado di menomazione, la rivalutazione sarà corrisposta a seguito di accertamento definitivo dei postumi.

In caso di accertamento provvisorio dei postumi con erogazione del relativo acconto in data antecedente al 1° luglio 2018 e accertamento definitivo successivo alla medesima data, la rivalutazione si applica all’importo eventualmente dovuto a seguito della valutazione definitiva dei postumi.

Nei casi di revisione e di aggravamento, la rivalutazione si applica solo ai maggiori importi eventualmente liquidati.

Ecco di seguito la circolare n. 41 del 29 ottobre 2018 dove l’INAIL comunica gli importi degli indennizzi del danno biologico.

INAIL - circolare n. 41 del 29 ottobre 2018
La circolare n. 41 del 29 ottobre 2018 dove l’INAIL comunica la rivalutazione annuale degli importi degli indennizzi del danno biologico con decorrenza 1° luglio 2018.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro"

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.