Poste Italiane cerca portalettere: come candidarsi e requisiti

Poste Italiane, Lavora con noi: si ricercano nuovi postini per la Regione Lombardia. Ecco come candidarsi e quali sono i requisiti necessari per farlo.

Poste Italiane cerca portalettere: come candidarsi e requisiti

Con l’avvicinarsi della stagione estiva aumentano le opportunità di lavoro con Poste Italiane; nella sezione “Lavora con noi” del sito della compagnia, infatti, è stato pubblicato un annuncio per il reclutamento di nuovi portalettere da assumere con contratto a tempo determinato.

Al momento però l’unica opportunità di lavoro per chi vuole diventare postino riguarda il Nord Italia, precisamente la Lombardia. È a questa Regione, infatti, che fa riferimento l’iter di selezione che verrà avviato a breve, non appena verranno chiuse le candidature.

Nel dettaglio per inviare la domanda c’è tempo fino a domenica 17 giugno, dopodiché Poste Italiane ricontatterà i profili più interessanti dando il via all’iter selettivo.

A tal proposito è interessante vedere quali sono le fasi della selezione, nonché i requisiti necessari per candidarsi. Ve ne parleremo di seguito, dove trovate tutte le informazioni sulla nuova opportunità di lavoro offerta da Poste Italiane.

Posti e sede di lavoro

Nell’offerta di Poste Italiane non viene specificato il numero di posizioni aperte; l’azienda si limita a dire che si tratta di un contratto a termine (probabilmente con durata variabile dai 3 ai 4 mesi) che interessa tutti gli uffici postali della Lombardia. L’assunzione avrà inizio da luglio 2018.

Nel dettaglio, i posti di lavoro per i quali si ricercano postini sono:

  • Varese;
  • Como;
  • Sondrio;
  • Milano;
  • Bergamo;
  • Brescia;
  • Pavia;
  • Cremona;
  • Mantova;
  • Lecco;
  • Lodi;
  • Monza e della Brianza.

Ricordiamo però che in questo periodo dell’anno Poste Italiane è alla continua ricerca di personale da impiegare nel ruolo di portalettere e per questo non è da escludere che nei prossimi giorni vengano avviati degli iter selettivi anche nelle prossime Regioni d’Italia.

A tal proposito consigliamo di monitorare la sezione Lavora con noi presente sul sito ufficiale di Poste Italiane così da essere informati non appena ci saranno novità in merito.

Requisiti per diventare portalettere

I requisiti richiesti per diventare portalettere sono i soliti: come prima cosa è fondamentale ottenere il riconoscimento dell’idoneità generica al lavoro che - in caso di assunzione - dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante.

Non sono previsti limiti d’età, mentre per quanto riguarda i titoli di studio sono ammessi coloro che hanno conseguito uno tra:

  • diploma di scuola media superiore votazione minima 70/100;
  • diploma di laurea (triennale o magistrale) con votazione minima 102/110.

Infine, visto il ruolo che andrete a ricoprire è necessaria la patente per la guida del motomezzo aziendale, che solitamente ha una cilindrata di 125 cc (quindi è richiesta la patente A1).

Non sono richieste, invece, altre conoscenze specialistiche.

Come funziona la selezione

Se siete interessati e siete in possesso dei suddetti requisiti, potete candidarvi all’offerta di lavoro di Poste Italiane cliccando sull’opzione “Candidati” che trovate qui.

Una volta chiusa la fase di invio delle candidature i recruiter di Poste Italiane faranno uno screening di tutti i candidati e convocheranno gli idonei presso una sede aziendale per la somministrazione di un test di ragionamento logico. Il test selettivo potrebbe anche essere inviato alla mail indicata al momento della presentazione della candidatura, così da potervi rispondere direttamente dal proprio PC.

Una volta superata la prima fase di selezione Poste Italiane convocherà in sede i candidati migliori ai quali verrà effettuato un colloquio. Inoltre, questi dovranno sostenere la prova d’idoneità alla guida che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Poste Italiane S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.