Dopo la Germania Porsche estende le sue vendite online ad altri 8 paesi: Estonia, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna e Svizzera.

In Italia, i primi dati relativi alla presenza online del marchio tedesco sono molti positivi. Infatti il 40% dei clienti online è nuovo per il marchio Porsche, con un focus particolare sulle auto usate.

Circa il 90% delle auto vendute finora sulla piattaforma hanno riguardato auto di seconda mano. La 911 è stata l’auto preferita dei clienti di Porsche online.

Porsche espande le sue vendite online ad altri 8 paesi dopo la Germania

Porsche si unisce a un elenco crescente di produttori che cercano Internet per rafforzare le vendite di auto. La casa tedesca prossimamente lancerà le sue vendite online anche nel Regno Unito.

In totale, la casa automobilistica tedesca ha venduto circa 1.400 veicoli tramite il suo canale di vendita digitale nel 2020. Il totale delle vendite di veicoli nuovi e usati esistenti ha rappresentato circa il sei percento delle vendite totali del produttore di auto di lusso di Stoccarda.

L’obiettivo è quello di ampliare ulteriormente i propri confini attirando nuovi clienti

Con l’apertura a nuovi mercati le vendite online di Porsche dovrebbero aumentare di molto nel 2021. L’obiettivo della società teutonica è quello di rafforzare ulteriormente e ampliare la presenza digitale in tutto il mondo del business.

Porsche ha anche aggiunto che le vendite online che in Germania sono state avviate già a fine 2019 hanno permesso alla società tedesca di poter vendere auto anche nel periodo del primo lockdown quando per molto tempo le concessionarie auto del paese sono rimaste chiuse.