Porsche 911 Dakar: solo 2.500 esemplari per la sportiva da off-road

Marco Lasala

17 Novembre 2022 - 10:11

condividi

È stata presentata in anteprima mondiale al Los Angeles Auto Show la Porsche 911 Dakar, sportiva da off-road alimentata da un motore sei cilindri biturbo da 480 CV. Prezzi a partire da 230.990 euro.

Porsche 911 Dakar è stata presentata in anteprima mondiale al Los Angeles Auto Show. Sarà prodotta in soli 2.500 esemplari, un modello che rievoca la storica 911 che partecipò alla Parigi-Dakar nel 1984.

La nuova Porsche 911 Dakar sarà disponibile a richiesta anche con il pacchetto Rally Design, fari aggiuntivi, box da tetto e altri numerosi accessori che la rendono ancora più incline a un utilizzo in off-road.

Ha un’altezza da terra maggiorata di 50 mm rispetto alla 911 Carrera, di serie è disponibile il sistema di sollevamento del telaio che consente di sollevare la sezione anteriore e posteriore della vettura, di ulteriori 30 mm, l’angolo di attacco e quello di dosso sono del tutto simili a quelli di un SUV convenzionale, in modalità “livello alto” la velocità massima raggiungibile è di 170 km/h, al di sopra, la vettura si abbassa automaticamente al livello normale.

I nuovi pneumatici Pirelli Scorpion All Terrain Plus sono stati sviluppati appositamente per questo modello, la 911 Dakar calza gomme da 245/45 ZR19 all’anteriore e da 295/40 ZR20 al resto, il disegno del battistrada ha una profondità di 9 mm, i fianchi sono rinforzati e la carcassa è provvista di una doppia tela, a richiesta sono disponibili pneumatici estivi Pirelli P Zero.

Porsche Porsche 911 Dakar

Porsche 911 Dakar: un sei cilindri biturbo da 480 CV

Cuore di questa originale sportiva è un sei cilindri biturbo da 3 litri, in grado di sprigionare una potenza massima di 480 CV e una coppia di 570 Nm, nel classico 0 - 100 km/h la 911 Dakar impiega 3,4 secondi per una velocità massima limitata di 240 km/h.

Di serie il cambio è un automatico PDK a otto rapporti, la trazione è integrale, l’asse posteriore è sterzante, due le nuove modalità di guida:

  • Rallye: adatta per percorrere fondi a scarsa aderenza e sconnessi;
  • Off-Road: si attiva quando l’assetto è alto e assicura la massima trazione su fondi difficoltosi e sabbia.

Entrambe le due nuove modalità di guida sono provviste del nuovo Rallye Launch Control che consente uno slittamento delle ruote di circa il 20% e una accelerazione bruciante su fondi irregolari.

A caratterizzare la nuova 911 Dakar è anche il suo stile, lo spoiler posteriore fisso è realizzato in CFRP, materiale utilizzato anche per realizzare il cofano anteriore, diversi i dettagli tipicamente da fuoristrada, dal gancio traino in alluminio rosso (davanti e dietro), ai passaruota maggiorati e alle protezioni inferiori e laterali.

Porsche Porsche 911 Dakar

La parte anteriore è stata completamente ridisegnata, le griglie in acciaio inox sono schermate.

Sul tetto della 911 Dakar è stata inserita una presa di corrente da 12 Volt per alimentare le luci dei fari del portapacchi opzionale, quest’ultimo ha una capacità di 42 litri.

Il peso della Porsche 911 Dakar è di 1.650 kg, circa 10 kg in più della 911 Carrera 4 GTS con PDK.

A richiesta è disponibile il pacchetto Rallye Design firmato Porsche Exclusive Manufaktur, che prevede una finitura bicolore Bianco/Blu Genziana metallizzato per la carrozzeria, numero di gara individuale compreso tra 1 e 999, strisce decorative in rosso e oro. Optional il pacchetto Rallye Sport con barra antiribaltamento, cinture di sicurezza a sei punti ed estintore.

Porsche Porsche 911 Dakar

La nuova Porsche 911 Dakar è già ordinabile e in vendita a un prezzo di 230.990 euro Iva inclusa. Il pacchetto Rallye Design ha un costo di 26.718 euro.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it