Una derapata fluida è forse una delle manovre più belle da fare in auto. Una Porsche Taycan è riuscita ad ottenere nei giorni scorsi il nuovo record di derapata.

Il record è stato stabilito al Porsche Experience Center all’Hockenheimring, dove l’istruttore Porsche Dennis Retera ha completato 210 giri della pista circolare lunga 200 metri. Retera ha impiegato circa 54 minuti e ha percorso un totale di 42,171 km.

Nuovo record mondiale di derapata ottenuto da una Porsche Taycan

Porsche per il test ha utilizzato la Porsche Taycan entry-level a trazione posteriore che vende esclusivamente in Cina. Il tentativo di Porsche è stato convalidato dal giudice del Guinness World Record Joanne Brent, nonché da un osservatore indipendente: Denise Ritzmann, campionessa europea di drifting nel 2018 e 2019.

Quest’ultima ha guardato tutti i 210 giri per assicurarsi che, mentre la macchina girava in senso antiorario, le gomme anteriori rimanessero puntate nella giusta direzione.

Prima dell’esperimento, un geometra ha calcolato con precisione millimetrica l’area di guida di 80 metri di diametro. Anche il GPS e i sensori di velocità presenti nel veicolo sono stati utilizzati per scopi di controllo, così come una telecamera installata sul tetto della pista, con la quale è stato filmato il nuovo record.

Porsche Taycan, la prima auto elettrica del produttore tedesco, ha anche altri record a suo nome: una corsa di resistenza di 24 ore su 3.425 km sul circuito ad alta velocità di Nardò, il miglior tempo nella sua classe di 7:42 minuti sul Nürburgring -Nordschleife, i 26 sprint da fermo a 200 km / h presso il campo d’aviazione di Lahr.

Siamo sicuri che nei prossimi mesi Elon Musk proverà a battere tutti questi record con le auto elettriche prodotte da Tesla.