Porsche Taycan: record per la berlina elettrica a 4 porte sul Nurburgring

La Porsche Taycan fissa il nuovo record di percorrenza per una berlina elettrica sul circuito del Nurburgring. Pochi giorni fa aveva macinato 3.500 km in 24 ore a Nardò.

Porsche Taycan: record per la berlina elettrica a 4 porte sul Nurburgring

La nuova Porsche Taycan - che verrà presentata ufficialmente in prossimo 4 settembre - continua a macinare record. Si è appena aggiudicata quello di berlina sportiva elettrica più veloce sul circuito del Nurburgring - girando in 7 minuti e 42 - e solo pochi giorni fa aveva accumulato una percorrenza di ben 3.500 km in 24 ore sull’anello di alta velocità di Nardò, in provincia di Lecce.

Numeri che testimoniano quanto lo sviluppo delle auto elettriche stia progredendo, sia in termini di prestazioni che di affidabilità. Ottimi auscpici per la berlina elettrica a quattro porte in previsione dell’imminente lancio. Tra le novità assolute che debutteranno con la Porsche Taycan ci sono le batterie a 800 V - fino ad ora venivano utilizzate quelle da 400 V - e la trasmissione a due velocità.

Quattro versioni per la gamma Taycan

Sono quattro le versione previste per la gamma Taycan. Il listino non è ancora stato svelato ma stando alla prassi della casa di Stoccarda i nomi dovrebbero essere i classici: base, 4S, Turbo e Turbo S con un prezzo di partenza di circa 80.000 euro per la 322 CV con trazione posteriore e pacco batterie da 80 kWh.

La Taycan 4S - invece - avrà le batterie da 96 kWh e due motori elettrici con potenze comprese tra i 429 ed i 483 CV, per un prezzo di circa 90.000 euro. La Turbo monterà un motore da 402 CV al posteriore ed uno da 215 CV all’anteriore, per una cifra di circa 120.000 euro. Al top della gamma si posizionerà la Taycan Turbo S, con la bellezza di 724 CV di potenza complessiva.

Porsche Taycan: record di velocità al Nurburgring

Il testo condotto con una Porsche Taycan - di pre serie e senza modfiche - sul circuito del Nurburgring Nordschleife da pilota collaudatore Lars Kern. Il miglior giro sul tracciato lungo 20,6 chilometri conosciuto come “Green Hill” ha fermato il cronometro in 7 minuti e 42.

Un tempo record, che Stefan Weckbach - vice president product line Taycan - ha voluto commentare così: “Taycan è adatta anche per le piste e lo ha mostrato in modo convincente sul circuito più impegnativo del mondo. Sono impressionato da quanto questa auto elettrica sia stabile nei tratti ad alta velocità, come il Keschelchen, e quanto acceleri in modo equilibrato nelle sezioni strette, come l’Adenauer Forst”.

3.500 km in 24 ore per una Taycan sull’anello di Nardò

Il record di velocità al Nurburgring arriva pochi giorni dopo quello di percorrenza, fissato da una Porsche Taycan di pre serie sull’anello ad alta velocità di Nardò, costruito da Fiat nel 1975 e acquisito nel 2012 da Porsche che lo ha ribbattezzato Nardò Technical Center.

La struttura include un tracciato a forma di anello con una circonferenza di 12,566 chilometri e un diametro di 4. La pista è costituita da due anelli separati: quello esterno ha quattro corsie per auto e moto con inclinazione variabile tra il 4% ed il 22,5% per un totale di 16 metri di larghezza, mentre quello l’interno, per i camion, ha una larghezza di 9 metri.

L’inclinazione del tracciato consente alle auto che viaggiano alla cosiddetta “velocità neuta” - variabile da corsia a corsia - di procedere a ruote dritte anche se il circuito è curvo, in modo da simulare un infinito rettilineo. Sulla corsia 0 - la più esterna - la velocità neutra è compresa ta i 210 e i 240 km/h, oltre la quale è necessario girare lo sterzo.

La Porsche Taycan ha condotto sul tracciato pugliere un test chiamato “Triple Endurance Run”, che prevede la riproducibilità delle sue prestazioni all’interno di un intenso test che ha coinvolto 26 prove consecutive di accelerazione da 0 a 200 km/h. Poi ha percorso 3.425 chilometri in 24 ore sull’anello senza problemi.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Porsche

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.