Pagamento Naspi maggio 2022, quando arriva? Le date

Teresa Maddonni

4 Maggio 2022 - 13:38

La Naspi di maggio 2022 quando arriva? La data di pagamento dell’indennità di disoccupazione non è uguale per tutti. Ecco come controllare.

Pagamento Naspi maggio 2022, quando arriva? Le date

Il pagamento della Naspi del mese di maggio 2022 dovrebbe arrivare a breve secondo il calendario con le date stabilite dall’INPS e che è possibile verificare in autonomia. L’indennità di disoccupazione Naspi nel mese di maggio 2022 dovrebbe essere pagata ai beneficiari a partire dalla prossima settimana e in particolare da lunedì 9.

La Naspi viene accreditata sempre nel mese successivo a quello di competenza a partire dall’ottavo giorno ed entro la metà dello stesso. Vediamo allora quando è previsto il pagamento della Naspi di maggio 2022 secondo le testimonianze dei beneficiari ricordando che la data non è la stessa per tutti e come controllare in autonomia.

Pagamento Naspi maggio 2022: le date

Il pagamento della Naspi di maggio 2022 dovrebbe arrivare per i beneficiari dell’indennità di disoccupazione a partire dal giorno 9. Ovviamente, come anticipato, la data non sarà la medesima per tutti.

Molti beneficiari della disoccupazione Naspi testimoniano che la data indicata nell’area riservata del sito dell’INPS per il pagamento di maggio è quella del 9 per Napoli, Taranto o Milano per esempio. Ovviamente occorre non fare confusione tra la data di elaborazione della Naspi e la data di pagamento della stessa dal momento che tra le due potrebbero passare alcuni giorni.

Quello che devono fare i beneficiari della Naspi è controllare con attenzione la data riferita all’elaborazione e, quando presente, quella della disponibilità di pagamento come vedremo nel dettaglio di seguito.

Per le nuove domande di Naspi, invece, è previsto il meccanismo di frazionamento del pagamento. Se la domanda presentata e accolta riporta la dicitura “pagamento in corso” significa che entro 15 giorni o anche 20 dall’accoglimento della richiesta la disoccupazione viene erogata. I primi accrediti Naspi sono così frazionati:

  • una quota pagata dal giorno di decorrenza al 15 del mese se la Naspi decorre tra il 1° e il 15;
  • una seconda quota dal 16 al 30 del mese;
  • il primo pagamento dal 16 al 30 del mese se la decorrenza cade in questo periodo.

Ricordiamo, sempre in merito alla Naspi, che recentemente l’INPS ha comunicato importanti novità e che riguardano la maggiorazione per chi ha diritto anche all’assegno unico figli 2022. Come stabilito dalla legge, nel caso in cui entrambi i genitori siano lavoratori, al nucleo familiare spetta una maggiorazione dell’assegno per ciascun figlio minore pari a 30 euro mensili. Ai fini della maggiorazione dell’importo dell’assegno unico rilevano anche:

  • i redditi da lavoro dipendente o assimilati;
  • i redditi da pensione;
  • i redditi da lavoro autonomo o d’impresa.

Nei redditi assimilati a quelli da lavoro dipendente rilevano gli importi percepiti a titolo di Naspi e DIS-COLL. Per maggiori dettagli e chiarimenti su questo aspetto rimandiamo a un articolo di Money.it.

Pagamento Naspi maggio 2022: come controllare quando arriva

Vediamo allora come controllare quando arriva la Naspi di maggio 2022. Abbiamo detto che tutto deve avvenire accedendo al Fascicolo previdenziale nell’area riservata del sito dell’INPS con le credenziali SPID, CNS, o CIE.

Il beneficiario dell’indennità di disoccupazione, dopo aver effettuato l’accesso, per controllare la data di pagamento della Naspi di maggio deve:

  • cliccare su “prestazioni”;
  • cliccare su “pagamenti”;
  • apparirà “Disoccupazione non agricola”;
  • cliccare su “prestazione” per i dettagli;

Il beneficiario troverà a questo punto la data di disponibilità del pagamento che come anticipato può non coincidere con quella di elaborazione. In alternativa è possibile consultare la sezione “Notifiche”.

Argomenti

# INPS
# Naspi

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo