Native Video Box: al via la rivoluzione nella distribuzione video e ADV sul web

NVB è una piattaforma di distribuzione video decentralizzata basata sulla blockchain e fornisce contenuti video con licenza coerenti con le tematiche dei siti web.

Native Video Box: al via la rivoluzione nella distribuzione video e ADV sul web

Non c’è dubbio che per monetizzare un sito web, i manager (o «editori») hanno bisogno di attrarre budget pubblicitario, obiettivo spesso meglio raggiungibile ospitando contenuti video interessanti e accattivanti. Ma ciò significa anche che i web manager debbano interagire con degli intermediari per connettersi con vloggers e studi specializzati in video digitali. Le stime riferiscono che oltre 7 miliardi di dollari in entrate sono andati persi per frode solo lo scorso anno.

Native Video Box (NVB) ha sviluppato una soluzione blockchain con la mission di ridurre al minimo la catena della filiera, al momento sovraffollata, e le frodi. Abbiamo intervistato il fondatore e CEO di NVB, Alexander Shishow, insieme a Nikki Stewart, Head of Marketing di NVB, per saperne di più sulla piattaforma sviluppata dalla società.

Può parlarci di Native Video Box?
AS: NVB è fondamentalmente una piattaforma di distribuzione video decentralizzata. È basata sulla tecnologia blockchain e utilizza il deep machine learning, tramite un semplice widget, per fornire contenuti video con licenza coerenti con le tematiche dei siti web. Insieme al widget, NVB offre la monetizzazione delle visualizzazioni di questi video, con l’aiuto di annunci video incorporati nelle clip.

Come funziona esattamente la piattaforma?
AS: Dopo essersi registrati su NVB, i proprietari dei siti web, o editori, possono semplicemente installare il nostro widget sul loro sito. Applichiamo un processo di selezione per garantire che tutti gli editori soddisfino le nostre politiche. I nostri algoritmi AI analizzano il contenuto testuale della pagina per determinare gli argomenti principali e gli argomenti secondari.

La piattaforma NVB seleziona automaticamente le clip dal proprio database di contenuti video e distribuisce video personalizzati e pertinenti al sito, che vengono percepiti dagli utenti come un contenuto native piuttosto che come pubblicità. In sostanza, la nostra intelligenza artificiale è un servizio di raccomandazione di contenuti video situazionali. Ad esempio, se una persona realizza un video su come cuocere una torta, sui viaggi o sulle ristrutturazioni domestiche, grazie alla nostra piattaforma, il suo contenuto verrà automaticamente visualizzato sui siti web correlati all’argomento.

Gli inserzionisti possono pagare per far visualizzare la loro inventory pre-roll in-stream all’utente. Permettiamo agli inserzionisti di fare offerte sugli slot video attraverso un paio di ecosistemi. Il più diffuso, che viene utilizzato da piattaforme di grandi dimensioni come Google, è Real Time Bidding (RTB), un tipo di sistema di aste che i professionisti del marketing utilizzano da tempo per fare offerte per il posizionamento sul contenuto e il pubblico ideali.

Quali sono le caratteristiche principali dell’azienda?
AS: Forse la caratteristica più importante è la nostra capacità di remunerare le persone reali che creano e distribuiscono contenuti di valore. La pubblicità video vale 13,6 miliardi di dollari l’anno, ma le persone che creano quel valore spesso non ne vedono i frutti. Piuttosto che perdere i pagamenti pubblicitari per frode o pagarli agli intermediari, la nostra piattaforma ci consentirà di condividere fino al 75% dei ricavi con produttori di video e i proprietari dei siti web. Ciò a sua volta significa che porteremo una crescita organica enorme nel nostro network, che prevediamo attirerà le piattaforme e i contenuti video con licenza migliori, rendendo la piattaforma molto attraente per gli inserzionisti.

NS: Indicherei sicuramente il nostro team di sviluppo e il nostro comitato consultivo tra le nostre caratteristiche migliori. Alexander proviene da un background dell’Ad-tech e vanta oltre 10 anni di esperienza nel machine learning. Conosce questo settore dentro e fuori. Il nostro team tecnico e di sviluppo del prodotto ha una vasta esperienza e conoscenza del RTB e della tecnologia Ad e alcuni dei suoi componenti sono pionieri della tecnologia blockchain. Capiscono di cosa ha bisogno l’industria e hanno le competenze per sviluppare una piattaforma rivoluzionaria. Il nostro comitato consultivo comprende personaggi di spicco del mondo della crittografia e dei sistemi di pubblicità in programmatic, tra cui Andrew Playford, Yaacov Bitton, Mike Raitsyn e Alexander Miheev. Siamo inoltre supportati da esperti in fintech e ICO e nello sviluppo del business in generale.

In che modo la tecnologia blockchain migliora l’ecosistema degli annunci video internazionali?
AS: La blockchain rende l’intero ecosistema della pubblicità video digitale più veloce, più trasparente, più sicuro e più economico. Ad esempio, la nostra piattaforma elimina i problemi di un contesto multi-valutario perché tutte le transazioni vengono eseguite utilizzando i nostri token NVB, che riducono i costi fino al 30%. In effetti, con la blockchain tutti i costi di liquidazione diminuiscono rapidamente, perché non ci sono spese di hosting o spese amministrative aggiuntive. Stiamo anche studiando l’idea di creare un sistema di archiviazione dei contenuti decentralizzato, in modo che i webmaster possano guadagnare non solo mostrando pubblicità video, ma anche sullo storage distribuito.

NS: Anche la tecnologia fa distinguere la nostra piattaforma dalle altre principali piattaforme di distribuzione di video digitali. Ad esempio, un sito come YouTube monetizza tramite la pubblicità, ma ha un sistema di ricompensa poco chiaro per i produttori di contenuti. Con la tecnologia blockchain, NVB non è fisicamente in grado di modificare unilateralmente i termini di distribuzione dei bonus per il numero di visualizzazioni. Il nostro sistema utilizza contratti intelligenti in modo che tutte le transazioni dei nostri inserzionisti, siti e proprietari di contenuti siano completamente sicure. Fondamentalmente, la struttura è aperta e trasparente e chiunque desideri può dare un’occhiata e vedere cosa c’è nei contratti intelligenti e in che modo vengono registrati, anche se non sono disponibili dati personali, che inoltre non vengono raccolti o conservati senza autorizzazione esplicita.

Come azienda, quali obiettivi intendete raggiungere?
NS: NVB ha una serie piuttosto dettagliata di obiettivi e piani di sviluppo da implementare. Il nostro obiettivo principale è quello di ridimensionare il progetto. Abbiamo già circa 1.000 siti web che genereranno 120 milioni di visualizzazioni pubblicitarie. Questi dovrebbero essere collegati alla piattaforma entro la fine di maggio. Puntiamo ad avere almeno 12.000 siti che generino un miliardo di visualizzazioni pubblicitarie entro l’anno prossimo. Metteremo i nostri sforzi immediati nello sviluppo della nostra rete di editori, attirando i produttori di contenuti sulla piattaforma.

AS: Puntiamo anche ad integrare la piattaforma con i principali attori globali nell’ecosistema RTB, fondamentale per la crescita di NVB perché riduce la necessità di intermediari e favorisce una maggiore domanda di produttori di contenuti video ed editori. Come accennato in precedenza, intendiamo creare una rete di archiviazione video decentralizzata e distribuita, che comporterà un sistema proprietario di archiviazione e distribuzione di video. Il nostro obiettivo finale è fornire una piattaforma facile da usare e conveniente che offra valore a tutte le parti del network, quindi molti dei nostri obiettivi a breve termine riguardano il perfezionamento e il miglioramento della piattaforma e delle interfacce utente.

Quali sono i tuoi piani futuri?
NS: Completeremo la nostra ICO il 15 aprile 2018 e poi porteremo a compimento i lavori per migliorare la nostra tecnologia per calibrare il nostro targeting e la consegna dei contenuti. Il nostro primo obiettivo sarà attrarre e promuovere nuovi distributori con contenuti di qualità superiore, pronti per ospitare contenuti video. Inoltre, i nostri piani includono lo sviluppo del network di editori e produttori di video. NVB ha in programma di creare una community per coloro che realizzano contenuti video che diventerà un servizio di video multimediale unico e distribuito. A breve termine, ci concentreremo sui mercati di lingua inglese negli Stati Uniti, in Europa e in alcune parti dell’Asia, ma il nostro piano a lungo termine è di entrare in mercati in altre lingue.

A proposito della vostra ICO, avete collaborato con ICOBox che vi ha consigliato durante tutto il processo. Qual è stata la vostra esperienza lavorativa con l’azienda?
AS: Vi è stata una cooperazione molto interessante tra Mike Raitsyn e il resto del team di ICOBox. Sono stati pazienti e attenti. I loro specialisti in ogni dipartimento ci hanno fornito la loro visione distintiva, e hanno fatto tutto ciò che era in loro potere per farci avere il miglior supporto e il miglior materiale per il marketing, oltre ad una consulenza legale e tecnica. Siamo stati scelti anche dai loro titolari di token ICOS per partecipare al loro esclusivo ICOS Swap, che ci ha aiutato a raggiungere un pubblico ancora più ampio. Mike è stato un consulente di fiducia e una persona stimolante.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Blockchain

Argomenti:

YouTube Blockchain

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.