Mixer: cos’è e come funziona la piattaforma per giocare in live streaming

Cos’è Mixer, la piattaforma di Microsoft per giocare in diretta streaming: ecco come funziona, quanto costa e come avviare una sessione di gioco live.

Mixer: cos'è e come funziona la piattaforma per giocare in live streaming

Mixer è una piattaforma per giocare in live streaming e trasmettere la propria sessione di gioco con tutti gli utenti in diretta, un po’ come Twitch (la rivale sviluppata da Amazon). Mixer è realizzata da Microsoft, è compatibile con PC e Xbox ed è semplice da utilizzare: ma cos’è e come funziona esattamente?

Come altre piattaforme di live streaming, Mixer viene utilizzato per giochi e partite in diretta streaming, ospitando sia streamer dilettanti, giocatori professionisti e altri creatori di contenuti. Mixer non è di certo conosciuto come Twitch e YouTube, ma la sua base di utenti è destinata ad ampliarsi grazie anche all’ingresso di Ninja come streamer esclusivo, che ha abbandonato la piattaforma di Jeff Bezos in favore di Microsoft. Il suo più grande vantaggio è l’integrazione completa con le dashboard di Xbox One e Windows 10, facilitando per agli utenti la trasmissione dei contenuti in diretta streaming.

Ecco come funziona, quanto cosa e come trasmettere in streaming con Mixer.

Mixer: come funziona

Mixer è disponibile, ed è completamente integrato, con Xbox One e PC con Windows 10 ma è tuttavia utilizzabile anche online attraverso il sito ufficiale e nelle apposite app per iOS e Android.

Mixer permette, dietro la creazione di un apposito account, di giocare e interagire in tempo reale con i propri follower e con il proprio pubblico, oppure di stare semplicemente dalla parte di quest’ultimo e guardare semplicemente altri utenti giocare.

Mixer: come trasmettere in diretta streaming

Per trasmettere in diretta streaming ci sono diversi metodi, alcuni giochi richiedono di essere trasmessi in modalità desktop mentre altri no. Una volta scaricata la Xbox Game Bar trasmettere da PC è davvero semplice: si deve premere il tasto WINDOWS + G per aprire la Game Bar, scegliere Home -> Trasmetti e acquisisci -> Avvia trasmissione.

Per avviare o interrompere l’eventuale sessione senza usare la Game Bar è sufficiente premere il tasto Windows + Alt + B mentre per vedere la propria videocamera durante la trasmissione è consigliato premere il tasto Windows + Alt + W.

Su Xbox One è sufficiente utilizzare l’apposita app già associata alla console, oppure da mobile utilizzare le applicazioni ufficiali disponibili su App Store per iPhone e Google Play Store su Android.

Mixer: prezzo, quanto costa e come guadagnare

Mixer vanta alcune opzioni di monetizzazione per streamer simili a Twitch. Sono presenti infatti abbonamenti ai canali (che si aggirano intorno a otto euro, rispetto ai 5 euro di Twitch) e dei token che rappresentano vere e proprie mance, libere, versate dai fan ai loro beniamini.

Mixer utilizza anche una valuta interna e digitale denominata Sparks, che possono essere guadagnati passivamente semplicemente guardando i flussi. Questi punti Sparks vengono poi trasferiti a uno streamer che, una volta raggiunta una certa somiglia, può trasformarli in entrate effettive. Mixer non gode di pubblicità di terze parti, attualmente, ma agli streamer è concesso di guadagnare con entrate pubblicitarie sintetizzate attraverso annunci da posizionare sulla propria pagina.

Mixer presenta anche una versione a pagamento definita Mixer Pro, che permette di aumentare il livello del proprio account.

Un utente Pro non presenta infatti alcun tipo di annuncio, guadagna il doppio dell’esperienza in una seduta di live streaming, può provare in anteprima nuove funzionalità e ha accesso a una chat Premium in evidenza.

Il prezzo dell’abbonamento mensile a Mixer Pro è di 7,99 euro al mese, pagabili con carta di credito o prepagata e PayPal.

Mixer: la piattaforma ideale per iniziare a trasmettere contenuti

Su Mixer ci sono attualmente circa 69.000 mila streamer, un numero esiguo se comparato ai quasi 1,5 milioni di utenti presenti su Twitch. Tuttavia Microsoft ha compiuto dei veri e propri passi da gigante con Mixer: il conteggio degli spettatori simultanei della piattaforma è aumentato del 195% nel 2018, secondo quanto rilevato da Streamlabs e i numeri sono inevitabilmente destinata a seguire grazie anche all’ingresso di Ninja.

A vantaggio di Mixer c’è anche un’altra carta: l’essere la piattaforma ideale per iniziare a trasmettere in streaming i proprio contenuti, specialmente saltando sul carro di giochi molto popolari come Fortnite e Apex Legends (data la concorrenza decisamente inferiore).

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Microsoft

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.