Lo scorso 9 settembre in fase di presentazione della super car Maserati MC20 la casa automobilistica del Tridente ha anche annunciato il suo nuovo piano industriale. Questo si è aperto con la presentazione della nuova Maserati Ghibli Hybrid ed è continuato con il debutto della MC20. Nei prossimi anni altri 13 modelli saranno lanciati per arricchire la gamma della casa automobilistica di Modena che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

Non c’è più posto per Maserati Ghibli nella gamma del Tridente?

Tra i tanti progetti annunciati un fatto non è sicuramente passato inosservato. Ci riferiamo alla mancanza nel nuovo piano industriale di Maserati di alcun riferimento ad una nuova generazione di Maserati Ghibli. Mentre si è parlato esplicitamente di nuove generazioni per il SUV Levante e l’ammiraglia Quattroporte nessun riferimento vi è stato per quanto riguarda la Ghibli.

Questo fa pensare che per il futuro Maserati abbia altri piani. Ghibli quindi potrebbe venire rimpiazzata dalla nuova generazione di Maserati Quattroporte che dunque potrebbe essere erede sia della Quattroporte attuale che di Ghibli. Occorre ovviamente esseri cauti in quanto il piano industriale di Maserati arriva sino al 2024 e dunque è pur sempre possibile che dal 2025 in poi possa arrivare una nuova generazione di Ghibli.

Per il momento però le cose stanno così e occorre registrare che il nuovo piano industriale di Maserati non prevede un futuro per Ghibli. Infine ricordiamo che sempre secondo questo piano la nuova entry level della gamma della casa automobilistica del Tridente sarà il SUV Grecale.

Questo modello avrà un ruolo fondamentale nel rilancio delle vendite del marchio di Fiat Chrysler. Basti pensare che i dirigenti di FCA prevedono che circa il 70% delle future immatricolazioni di Maserati arriveranno dalle vendite di SUV.