Lamborghini a Roma: nuovo store in centro

Lamborghini torna a Roma, nel nuovo store di Via Bissolati 62. Occhi puntati sulla super suv Urus e sulla speciale Centenario.

Lamborghini a Roma: nuovo store in centro

Lamborghini a Roma, a due passi da Via Veneto, luogo simbolico della Dolce Vita dove le auto di lusso e le sportive cabrio sfilavano con a bordo i divi dell’epoca. Qui è stato inaugurato il nuovo store e showroom della casa di Sant’Agata Bolognese, nella giornata di ieri.

A Via Leonida Bissolati 62, dove sin dalla mattina erano stati avvistati modelli unici del Toro, il CEO Stefano Domenicali, insieme a Rolando Cellitti, AD del Gruppo L’Automobile, Fulvio Nobile, Direttore Generale di Lamborghini Roma e Federico Foschini, hanno presentato il nuovo punto di riferimento per gli amanti delle Lambo a Roma, segno di una crescita che non sembra arrestarsi e che proietta il brand nel futuro.

Lamborghini a Roma, Stefano Domenicali inaugura lo showroom

“Non era più tollerabile l’assenza da Roma”, ha detto Domenicali. Così lo showroom si aggiunge a quelli di Milano, Bologna e Bergamo, e agli altri circa 150 in 50 diversi Paesi del mondo, lì dove Lamborghini Automobili è ormai un brand di successo.

Anche se per una clientela premium, i fatturati sono cresciuti dell’11% dal 2016 al 2017 in tutto il mondo. In Italia, Lamborghini nel 2017 ha consegnato 100 vetture, aumentando del 56% i suoi risultati in Italia rispetto al 2016, e quei cento esemplari non sono stati altro che il 2% delle vendite globali.

Ad oggi la casa di Sant’Agata Bolognese è un costruttore proiettato nel futuro, non solo per lo studio sulle nuove tecnologie che ha portato alla realizzazione del prototipo Terzo Millennio, ma anche per l’ambizione di tenere li posto tra le eccellenze automobilistiche con modelli come Huracan e Aventador, oltre che alle edizioni speciali come la Centenario.

Tutti gli occhi sulla Urus

Se l’anno in corso si è aperto con ulteriori prospettive di crescita, è soprattutto grazie alla super suv Urus, i cui ordini per lo scorso anno sono stati esauriti in poco tempo e tutti sulla fiducia, visto che l’auto non era ancora possibile vederla dal vivo.

L’auto, sport utility dalle elevatissime prestazioni che unisce le ruote alte al design e alla tradizione Lamborghini, è stata una scommessa vinta da tutta la compagnia.

Le vetture di prova iniziano ad essere consegnate in questo periodo, ma la Urus è già la metà delle vendite che potrebbero superare le settemila nel 2019. Lamborghini spera di trainare i consumatori con l’innovativa Urus, riuscendo ad aumentare la produzione.

Per il futuro, la casa è a lavoro sulla motorizzazione ibrida, che non faccia scomparire il tipico sound del motore ma che dia una spinta in più da vera hypercar.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Lamborghini

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.