Lamborghini Huracan GT3 EVO2: più veloce, aerodinamica e sicura

Marco Lasala

3 Maggio 2022 - 11:57

condividi

Una terza generazione evoluta, veloce e sicura: la nuova Lamborghini Huracan GT3 EVO2 è stata sviluppata dalla Squadra Corse di Sant’Agata Bolognese.

Lamborghini Huracan GT3 EVO2 è un’auto da corsa che nasce per competere nella GT3. Progettata e sviluppata dalla Squadra Corse di Sant’Agata Bolognese nasce sulla configurazione STO di cui ne condivide estetica e tecnica.

Lamborghini Huracan GT3 EVO2 è spinta da un V10 aspirato da 640 cavalli.

Trazione posteriore per un’auto da corso omologata secondo i requisiti tecnici stabiliti dal regolamento tecnico FIA 2022, diverse le soluzioni aerodinamiche inedite, così come quelle motoristiche.

Lamborghini Huracan GT3 EVO2: un design inconfondibile

La base di partenza è quella della STO da cui ne prende in prestito la pinna posteriore e l’airscoop, quest’ultimo è collegato a uno snorkel che sostituisce le tradizionali prese d’aria al fine di convogliare aria fresca direttamente al motore, per una risposta più reattiva.

Per l’occasione sono stati introdotti 10 corpi sfarfallati a comando elettronico fissati al motore, un V10 aspirato dotato di valvole in titanio, da sole quattro viti, soluzione questa che ha debuttato sulla Essenza SCV12 e che consente di facilitare e velocizzare gli interventi di manutenzione.

La carrozzeria è interamente in materiale composito ed è stata sviluppata in collaborazione con il Centro Stile Lamborghini, nuovo è lo splitter anteriore e il diffusore posteriore, il fondo della vettura è rivestito in Zylon ad alta resistenza, per un maggior carico aerodinamico.

La vettura viene consegnata con pneumatici Pirelli PZero 325/680-18 all’anteriore e 325/705-18 al posteriore.

Lamborghini Huracan GT3 EVO2 è omologata FIA 2022

Particolarmente curata la sicurezza, presente un rollcage completamente ridisegnato, introdotti due montanti supplementari posteriori e pannelli laterali in carbon-kevlar multistrato a nido d’ape. Cambia anche il fissaggio dei finestrini laterali in plexiglass fissati ora al pannello porta in carbonio tramite viti.

Lamborghini Huracan GT3 EVO2 Lamborghini Huracan GT3 EVO2

Aggiornato anche l’impianto frenante con nuove pinze e pastiglie, ABS e TCS sono stati sviluppati per rendere la vettura più controllabile in condizioni di bassa aderenza anche dai gentlemen driver.

Le prime consegne della Huracan GT3 EVO2 partiranno dal secondo semestre di quest’anno, previsto il suo debutto in pista in occasione della 24 ore di Daytona 2023.

Per i possessori della GT3 EVO è previsto un kit evoluzione che consente di aggiornare la vettura con specifiche EVO2.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it