Lamborghini ha presentato ufficialmente la Huracan STO che si preannuncia come una delle supercar più potenti e straordinarie al mondo.

Si tratta essenzialmente della versione stradale della Huracan Squadra Corse, con il suo peso ridotto, grazie all’ampio utilizzo del carbonio, che copre più del 75% della carrozzeria, essendo 43 kg in meno rispetto alla Huracan Performante che sostituisce.

Al debutto la nuova Lamborghini Huracan STO: le prime immagini

Il parabrezza della nuova Lamborghini Huracan STO è più leggero del 20% rispetto a quello della Huracan Performante, con le ruote da 20 pollici in magnesio. La Huracan STO pesa 1.339 kg e ha un nuovo bodykit aerodinamico composto da nuovi paraurti, nuovo cofano con prese d’aria, grembiuli laterali, ampio spoiler regolabile, diffusore, mentre è presente anche la presa d’aria sul tetto.

Lamborghini Huracan STO produce il 53% in più di pressione aerodinamica verticale rispetto all’Huracan Performante, pur essendo il 37% più aerodinamicamente efficiente. L’impianto frenante è costituito da dischi carboceramici Brembo CCM-R, tecnologia simile a quella dei freni delle vetture di Formula 1, che garantiscono conducibilità termica, durata e potenza molto maggiori.

È alimentato dal suggestivo motore V10 da 5,2 litri da 640 CV con 565 Nm. La trazione viene trasmessa alle ruote posteriori tramite un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti, con Lamborghini che fornisce alla Huracan STO tre modalità operative, la STO per l’uso fuoristrada, Trofeo per l’uso in pista e Rain in caso di pioggia.

La nuova Super car di Lamborghini accelera da 0 a 100 km / h in 3 secondi, da 0-200 km / h in 9 secondi, con la velocità massima che raggiunge i 310 km / h. Lamborghini inizierà le prime consegne della Huracan STO dalla primavera del 2021.