Italia: PIL conferma la contrazione nel quarto trimestre

Redazione

3 Marzo 2021 - 10:45

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Italia: i dati del PIL del quarto trimestre in primo piano.

Italia: PIL conferma la contrazione nel quarto trimestre

Italia: PIL quarto trimestre sotto la lente con i dati appena pubblicati e disponibili nel Calendario Economico.

Il Prodotto Interno Lordo annuale ha mostrato la stessa variazione delle previsioni e delle stime a -6,6%.

Il PIL trimestrale ha evidenziato una contrazione dell’1,9%, di poco inferiore alle attese a -2,0% e in confronto al precedente 15,9%.

L’Istat ha commentato:

“La stima completa dei conti economici trimestrali conferma la contrazione dell’economia italiana nel quarto trimestre del 2020 per effetto delle nuove misure adottate per il contenimento dell’emergenza sanitaria, con flessioni dell’1,9% in termini congiunturali e del 6,6% in termini tendenziali.”

La domanda interna ha pesato particolarmente sulla caduta del Prodotto Interno Lordo.

Nello specifico, al netto delle scorte, i consumi delle famiglie e delle Istituzioni Sociali Private ISP sono caduti dell’1,6%. Gli investimenti fissi lordi sono stati pari a zero e la spesa delle Amministrazioni Pubbliche ha dato un leggero contributo positivo, pari a +0,3%.

L’Istat ha anche rilevato che: “Si registrano andamenti congiunturali negativi per il valore aggiunto in tutti i principali comparti produttivi, con agricoltura, industria e servizi diminuiti rispettivamente del 2,8%, dello 0,7% e del 2,3%.”

A livello estero, le importazioni sono state più ampie delle esportazioni, incrementando quindi il contributo negativo al PIL. L’import, infatti, è cresciuto del 5,4% e l’export dell’1,3%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories