EUR - PIL Italia

Il dato sul prodotto interno lordo (PIL) in Italia viene rilasciato trimestralmente (circa 45 giorni dopo il termine del periodo di riferimento) dal ISTAT in due versioni: preliminare e finale. Il primo dato, preliminare, tende ad avere maggiore impatto e per questo spesso il dato finale viene escluso dalle trattazioni internazionali e dalle analisi dei mercati.

Il prodotto interno lordo indica la misura (depurata dall’inflazione) del valore dei beni e dei servizi prodotti dall’economia e, in altri termini, è lo strumento di misurazione dell’attività e della crescita economica di un paese. Per queste ragioni, un valore superiore alle aspettative degli analisti tende ad avere effetti rialzisti sull’Euro.

EUR - PIL Italia, ultimi articoli su Money.it

OCSE: Italia maglia nera su crescita produttività

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha definito la crescita della produttività in Italia «sclerotica». Per il 2018 l’OCSE registra un calo annuale dello 0,20%. La penisola è in fondo alla classifica anche considerando il Pil per persona occupata, con -0,36% tra il 2001 e il 2017. Di seguito tutti i dettagli

|