INPS, tutti gli uffici chiusi per Coronavirus: i numeri da chiamare

Emergenza Coronavirus: l’INPS chiude tutte le strutture, ma il regolare svolgimento del servizio è comunque garantito.

INPS, tutti gli uffici chiusi per Coronavirus: i numeri da chiamare

Pensioni, reddito di cittadinanza, e consulenze varie: dalla prossima settimana - causa emergenza Coronavirus - non ci si potrà più recare alle sedi INPS competenti sul territorio.

Questo perché dalla prossima settimana tutte le sedi INPS saranno chiuse al pubblico. Quindi, mentre inizialmente l’INPS aveva deciso di chiudere solamente alcune sedi, ossia quelle situate nelle zone maggiormente a rischio contagio, da lunedì 16 marzo ogni ufficio territoriale sarà chiuso al pubblico.

Ma attenzione, perché la chiusura degli uffici INPS non comporta una sospensione delle attività. Come si legge sul sito dell’Istituto, infatti, tutti i servizi saranno comunque garantiti via web o telefonicamente.

Coronavirus, l’INPS si arrende: tutti gli uffici chiusi

Anche l’INPS, così come altri uffici pubblici (come ad esempio i centri per l’impiego) si è “arreso” alle misure restrittive introdotte per limitare il contagio da Coronavirus e per questo motivo ha deciso di chiudere al pubblico - già da lunedì 16 marzo - tutte le proprie sedi.

I servizi saranno comunque garantiti, sia telefonicamente che in via telematica (tramite il sito dell’INPS). Inoltre, visto il periodo di emergenza, è stato disposto un potenziamento dei canali telefonici, così come pure dei servizi telematici. Ciò significa che oltre al contact center - disponibile al numero verde dell’INPS - si potranno contattare telefonicamente anche le singole sedi provinciali, così da avere una risposta più immediata alle proprie esigenze.

Nel dettaglio, per scoprire quale numero contattare per la propria provincia basta cliccare qui; verrete reindirizzati nel motore di ricerca delle singole sedi provinciali INPS, dove trovate tutti i recapiti di cui avete bisogno. O in alternativa potete scaricare il file che trovate di seguito, dove trovate l’elenco dei numeri degli sportelli telefonici di tutte le sedi INPS.

INPS: Numeri uffici provinciali
INPS chiuso? Ecco il numero da chiamare per contattare l’ufficio provinciale competente sul territorio.

Il numero risponderà nelle consuete fasce orarie di apertura al pubblico, quindi dalle 08:30 alle 12:30 (dal lunedì al venerdì). Il contact center, invece, risponde dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 20:00, mentre il sabato dalla 08:00 alle 14:00.

E nel caso in cui il contact center non sarà in grado di erogare il servizio richiesto si attiva immediatamente una comunicazione con la sede INPS competente, alla quale vengono chieste delucidazioni in merito.

In questo modo il cittadino - che verrà ricontattato telefonicamente - otterrà in tempi brevi la risposta di cui ha bisogno. Nel dettaglio, come si legge sul sito dell’Istituto, in questa fase di emergenza le strutture INPS si impegnano a contattare l’utente entro le successive 24 - o al massimo 48 - ore.

Coronavirus: l’INPS chiude ma non è il solo

In questi giorni di emergenza, quindi, anche i dipendenti pubblici (la maggior parte almeno) restano a casa, come da disposizione del Ministro della Pubblica Amministrazione - Fabiana Dadone - che nelle scorse ore ha pubblicato una direttiva con la quale ha stabilito che nel caso in cui la singola amministrazione non possa garantire lo smart working ai propri dipendenti, allora dovrà organizzarsi con ferie, congedi e rotazioni del personale.

Il tutto per ridurre la presenza dei dipendenti pubblici negli uffici e limitare i loro spostamenti; una decisione che, come nel caso dell’INPS, non compromette comunque il regolare svolgimento dell’attività amministrativa da parte degli uffici pubblici.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su INPS

Argomenti:

INPS Coronavirus

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.