Guardiola alla Juventus: parte dello stipendio lo paga l’Adidas

Alessandro Cipolla

30/05/2019

30/05/2019 - 14:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Continuano le indiscrezioni che vogliono Pep Guardiola come il prossimo allenatore della Juventus: parte dello stipendio del mister spagnolo lo pagherebbe l’Adidas, con il tecnico che verrebbe presentato in Maserati.

Al momento tutto tace, ma il matrimonio tra la Juventus e Pep Guardiola sarebbe già cosa fatta con l’annuncio ufficiale che potrebbe arrivare dopo la finale di Champions tra Liverpool e Tottenham in programma sabato prossimo.

A conferma dell’accordo che sarebbe già stato raggiunto tra i bianconeri e il tecnico spagnolo, c’è anche l’indiscrezione delle ultime ore che vedrebbe Adidas come autentico deus ex machina di questa operazione.

Il marchio tedesco infatti, di cui Guardiola è ambasciatore, sarebbe pronto ad accollarsi parte dell’esoso stipendio del mister pur di vederlo sulla panchina bianconera, dove andrebbe ad allenare Cristiano Ronaldo (che invece è testimonial Nike).

Non ci sarebbe però soltanto Adidas a essere interessata a questo passaggio. Anche Maserati, che fa parte del gruppo FCA, sarebbe pronta ad avere Guardiola come proprio testimonial, tanto che si vocifera che l’arrivo dello spagnolo alla sua presentazione come nuovo allenatore della Juventus possa avvenire, con un colpo di teatro, proprio a bordo di una vettura della casa automobilistica di Modena.

Guardiola alla Juve? Allo stipendio ci pensa l’Adidas

Forse a molti può essere sembrato un particolare quasi irrilevante, ma il fatto che tra le quattro squadre finaliste delle due Coppe europee non ce ne fosse neanche una griffata Adidas, per il marchio tedesco è stato un duro colpo di immagine.

Un aspetto questo che potrebbe essere alla base della accelerata che c’è stata nei giorni scorsi tra Pep Guardiola e la Juventus, con il tecnico che oltre all’accordo con i bianconeri avrebbe trovato anche il modo di “liberarsi” dal Manchester City dove è legato da altri due anni di contratto.

Guardiola al momento con i Citizen guadagna la bellezza di 20 milioni l’anno. La Juventus però è pronta a garantire al mister spagnolo uno stipendio da 23 milioni a stagione, un record per il nostro campionato.

Se pensiamo che Massimiliano Allegri in bianconero prendeva 7,5 milioni bonus compresi, per la Juve si tratterebbe senza dubbio di un altro contratto pesante da mettere in bilancio dopo quello di Cristiano Ronaldo.

Proprio qui entrerebbe però in gioco Adidas, pronta ad accollarsi una parte importante del futuro stipendio di Guardiola in bianconero pur di vedere il proprio ambasciatore allenare la punta di diamante dei propri testimonial, ovvero proprio CR7.

Con anche Maserati che sarebbe pronta a fare la sua parte i termini di sponsorizzazione, la sciarada sul nome del prossimo allenatore della Juventus sembrerebbe essere vicina alla sua soluzione: dopo la finale di Champions, tutti i pezzi di questo intricato puzzle dovrebbero andare al loro posto con l’annuncio di Pep Guardiola sulla panchina.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.