Gli USA di Biden avanzano: piano da $1.900 miliardi approvato alla Camera

Violetta Silvestri

27 Febbraio 2021 - 09:40

condividi
Facebook
twitter whatsapp

L’imponente piano di sostegno contro la crisi Covid negli USA avanza: il pacchetto da 1.900 miliardi di dollari ha avuto il via libera alla Camera. Il disegno di Biden si sta avverando?

Gli USA di Biden avanzano: piano da $1.900 miliardi approvato alla Camera

Biden incassa una prima vittoria sul suo imponente piano da 1.900 miliardi di dollari: c’è stato, infatti, il via della Camera.

L’ostacolo più grande sarà il passaggio al Senato, dove procedure e numeri renderanno il percorso di approvazione del pacchetto di sostegno difficoltoso e non scontato.

Il rischio è di un compromesso al ribasso per ottenere i voti degli scettici repubblicani. La carta Kamala Harris, che potrebbe sbloccare la parità del Senato, sarà presa in considerazione.

Intanto, però, con il passaggio alla Camera del piano da 1.900 miliardi di dollari, Biden avanza nel suo disegno di ricostruzione degli USA. I mercati guardano con attenzione al faraonico progetto di stimolo, cosa succede adesso?

Il piano USA da $1.900 miliardi passa alla Camera: cosa significa?

Troppo debito o spinta necessaria all’economia USA provata dalla pandemia? Il quesito si rincorre da tempo riguardo al piano imponente che Biden ha studiato e presentato con l’obiettivo di rilanciare la nazione.

Intanto, il presidente degli Stati Uniti ha incassato il primo successo con l’approvazione alla Camera dell’oneroso pacchetto. Da giorni i mercati attendono lo stimolo come evidente segnale di una ripresa di produzione e consumi.

L’American Rescue Plan pagherebbe vaccini e forniture mediche e invierà un nuovo round di aiuti finanziari di emergenza a famiglie, piccole imprese e Governi statali e locali.

I democratici sostengono che il pacchetto sia necessario per combattere la pandemia che ha ucciso più di 500.000 americani e lasciato senza lavoro milioni di cittadini.
Per questo, il partito di Biden mira alla firma del disegno di legge prima di metà marzo, quando scadranno i sussidi di disoccupazione e alcuni altri tipi di aiuti.

Le voci più importanti del disegno di legge includono pagamenti diretti di $ 1.400 a privati, un sussidio di disoccupazione federale di $ 400 a settimana fino al 29 agosto e sussidi per coloro che hanno difficoltà a pagare gli affitti e i mutui sulla casa.

Gli ostacoli però non mancano: il Senato sarà un campo minato per il disegno di Biden. La maggioranza non c’è e a rischio ci sono misure strategiche, come l’aumento del salario minimo.

Il piano Biden ce la farà?

Il disegno di legge approvato dalla Camera aumenterebbe il salario orario minimo nazionale per la prima volta dal 2009, a $ 15 da $ 7,25. La misura è una priorità assoluta per i democratici progressisti.

Tuttavia, l’esperto di regole del Senato ha dichiarato che l’incremento dei salari non si qualifica come un trattamento speciale che consente di approvare il resto del disegno di legge con una maggioranza semplice.

La proposta potrebbe fallire, visto che anche alcuni dem sono scettici sul cambiamento. Intanto, il piano da 1.900 miliardi di dollari arriverà in Senato: mercati e cittadini guardano con attenzione a cosa succederà.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories