Fibra, 5G e cloud: TIM in campo per la trasformazione digitale del mondo bancario

6 ottobre 2020 - 18:21 |

TIM sempre più protagonista nel mondo bancario, in campo per innovare i suoi paradigmi con fibra, 5G e cloud.

Fibra, 5G e cloud: TIM in campo per la trasformazione digitale del mondo bancario

Quali sono le infrastrutture tecnologiche che possono accelerare la trasformazione digitale nel settore del banking in Italia?

Ne parliamo con Michele Donati, Enterprise Market - Finance & Gaming Director di TIM, intervistato da Money.it in occasione della partecipazione a Forum Banca 2020.

TIM è in campo per abilitare la trasformazione digitale anche del mondo bancario. Come si è evoluto il vostro ruolo?

Come partner e fornitori di importanti realtà del settore siamo coinvolti già nella fase preliminare, svolgendo un servizio consulenziale finalizzato a progettare e costruire la trasformazione digitale delle banche “a quattro mani”.

Quali sono le nuove esigenze rilevate in questo ambito?

Nel mondo del banking, oggi vediamo soprattutto una corsa all’outsourcing e una propensione alla migrazione verso il cloud. Sicuramente, rispetto al passato, c’è una maggiore consapevolezza del valore della connettività a banda ultralarga, con una vera e propria esplosione della domanda dei servizi in fibra.

Da parte delle banche, le esigenze oggi sono varie e molteplici: da un lato si riduce il numero di sportelli che si richiede siano però sempre più infrastrutturati; dall’altro lato la distribuzione delle filiali sul territorio può risultare disomogenea ma le prestazioni devono poter essere garantite sempre e ovunque.

Quali opportunità offre il cambiamento tecnologico in corso?

Ci troviamo in un momento di forte discontinuità, la cosiddetta “disruption” tecnologica, in particolare nell’ambito della connettività: sul fisso le reti in fibra sono al centro dell’attenzione, sul mobile l’arrivo del 5G sta cambiando il paradigma delle telecomunicazioni. TIM, con i suoi investimenti, è protagonista in entrambi gli ambiti di innovazione.

Anche sul 5G TIM è in posizione avanzata, avendo già realizzato numerose implementazioni: Milano, in particolare, sarà entro l’anno la città metropolitana con la copertura più estesa in Europa. E il 5G è in grado di offrire una vera e propria piattaforma per creare nuovi servizi “tagliati su misura”, anche per il banking, insieme con le aziende clienti e i partner.

Fibra e 5G, è questo il punto di forza della vostra offerta per il mondo bancario?

La convergenza è sicuramente un elemento distintivo di TIM, siamo infatti in grado di rispondere a tutte le esigenze di connettività dei nostri clienti offrendo le migliori tecnologie disponibili. Un ulteriore vantaggio è rappresentato dalle nostre infrastrutture di data center e dalle nostre competenze nel cloud. Nel private cloud, in particolare, TIM è il primo provider in Italia. Stiamo inoltre collaborando con un importante Over The Top per la realizzazione di nuove “region” in Italia, di fatto facendo convergere public e private cloud e risolvendo tematiche tecniche e normative che consentiranno di accelerare la trasformazione digitale del mondo bancario.

Quali sono state le iniziative di TIM per il mondo banking durante l’emergenza Covid?

Non ci siamo mai fermati, abbiamo garantito la piena operatività e continuità dei servizi anche durante il lockdown, con 36.000 dipendenti che – ancora in questo momento – lavorano da casa. Abbiamo messo anche a disposizione del mondo bancario questo know how incrementando le prestazioni e l’offerta di dotazioni e servizi per favorire il lavoro agile.

Particolarmente rilevante è stato l’impegno sul fronte delle infrastrutture di connettività ultrabroadband, che ha consentito di lavorare da casa e, più in generale, di accedere ai servizi digitali anche nelle aree remote: da marzo a settembre abbiamo accelerato la copertura in fibra raggiungendo oltre ulteriori 2.700 comuni sull’intero territorio nazionale.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories