Tim in rosso su nuove indiscrezioni di Giorgia Meloni

Violetta Silvestri

19/08/2022

19/08/2022 - 11:25

condividi

Azioni Tim sotto osservazione in seguito alle indiscrezioni su possibili mosse future da parte di un Governo capeggiato da Giorgia Meloni. Il titolo perde oltre il 2% nei primi scambi, i dettagli.

Tim in rosso su nuove indiscrezioni di Giorgia Meloni

Azioni Tim in perdita stamane a Piazza Affari}

: il titolo scambia in rosso, con un calo dell’1,88% dopo aver ceduto anche oltre il 2% nelle prime negoziazioni della mattina.

La società di telecomunicazioni è entrata nel mirino della campagna elettorale, con la leader di Fratelli d’Italia che ha rilanciato l’idea di una rete unica sotto il controllo pubblico.

Le azioni Tim restano in territorio negativo, con un -1,88% alle ore 11.03.

Azioni Tim in rosso: cosa ha proposto la Meloni sulla rete unica?

Non è entrata nei dettagli del piano Giorgia Meloni, ma ha lanciato idee chiare sul futuro di Tim, tanto che il titolo si sta rendendo protagonista in Borsa con evidenti perdite.

Parlando a Radio24, la leader di Fratelli d’Italia - dai sondaggi data per prossima presidente del Consiglio alle elezioni del 25 settembre - ha dichiarato che la rete Tim dovrebbe essere pubblica. Queste alcuni passaggi delle dichiarazioni:

“Come accade in tutte le grandi democrazie, la rete unica deve essere di proprietà pubblica non verticalmente integrata. Bisogna scorporare la proprietà della rete - che non può essere privata, come non lo è da nessuna parte per un fatto di sicurezza nazionale e tutela dell’interesse nazionale - dalla vendita del servizio che si deve fare in regime libera concorrenza tra tutti gli operatori”

Le azioni Tim scambiano ancora in perdita alle ore 11.12, con un -1,83%.

Stando a ricostruzioni e indiscrezioni dei giorni scorsi, come riportate da Italia Oggi, Fratelli d’Italia spingerebbe Cassa Depositi e Prestiti a lanciare un’Opa sul gruppo telefonico, con l’obiettivo di controllare tutta l’azienda. Questo significherebbe un’acquisizione sul 90% delle azioni che non sono in possesso di Telecom. Poi, Cdp dovrebbe procedere alla vendita di circa 30 milioni di clienti mobili e fissi di Tim alla concorrenza per un ammontare di 13 miliardi di euro e di Tim Brasil (4 miliardi di euro). Scopo: ridurre drasticamente il debito della società.

Giorgia Meloni non ha voluto precisare i dettagli del piano, evidenziando come l’argomento sia delicato, soprattutto in un momento cruciale come la campagna elettorale.

Le azioni Tim proseguono la discesa ben oltre l’1% alle ore 11.20.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.