Telecom Italia affonda: c’è un piano alternativo di Vivendi?

Violetta Silvestri

6 Dicembre 2021 - 13:06

condividi

Azioni Telecom in profondo rosso oggi in Borsa, spinte al ribasso da nuove indiscrezioni su un possibile piano B all’OPA del fondo USA Kkr. Il titolo è in perdita: cosa propone Vivendi?

Telecom Italia affonda: c'è un piano alternativo di Vivendi?

Azioni Telecom Italia in evidente perdita oggi in Borsa: il titolo scambia in rosso con un -2,00% intorno alle ore 12.40.

A pesare sulle negoziazioni della società di telecomunicazioni, in una giornata positiva e di recupero per Piazza Affari, sono nuove indiscrezioni su una proposta di Vivendi.

Sul tavolo c’è l’offerta amichevole di OPA da parte di Kkr, che il socio francese non aveva sin da subito mostrato di gradire.

Ci sarebbe, quindi, un piano B con Vivendi e CDP pronti a sostenere un’alternativa a quanto lanciato dal fondo USA.

Le azioni Telecom Italia hanno toccato anche un ribasso del 4% in mattinata: i dettagli sulle indiscrezioni.

Azioni Telecom in rosso: cosa propone Vivendi?

Piovono indiscrezioni sul futuro di Telecom e il titolo perde nettamente in Borsa.

Nel dettaglio, TIM sta scontando una dichiarazione di Vivendi, socio azionista dell’azienda, che, come riportato su il Corriere del 5 dicembre ha espresso:

“Vivendi è interessata a qualsiasi soluzione che promuova l’efficienza e la modernità infrastrutturale della rete, preservando il valore del proprio investimento. In questa prospettiva l’ipotesi di un controllo statale della rete, se fosse propedeutico a un progetto strategico a guida istituzionale verrà certamente valutata con apertura”

Ulteriori supposizioni evidenziate da media nazionali, come Messaggero e il Fatto Quotidiano, ritengono che il gruppo francese e CDP potrebbero dar vita a un progetto alternativo all’offerta amichevole di Kkr (acquisto azioni TIM a 0,505 euro ciascuna).

Stando alle informazioni trapelate, ci sarebbe stato un incontro dei vertici Vivendi e CDP ne quale si sarebbe prevista l’opportunità di procedere con il controllo dello Stato sulle infrastrutture chiave di Tim (rete, Sparkle e Noovle) e di affidare a Vivendi servizi e convergenza.

Il condizionale resta d’obbligo. In attesa di maggiori certezze, le azioni Telecom Italia hanno subito il colpo: alle ore 13.00 scambiano a 0,45% con un tonfo del 2,23%.

Come suggerito dai commenti su Milano Finanza di Intesa Sanpaolo, Banca Akros e Equita, la potenziale mossa di Vivendi lascia più dubbi che certezze. E il titolo ne sta pagando, per ora, le conseguenze.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# TIM

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.