Covid, ecco i Paesi che non hanno morti

Questi sono gli Stati fortunati che finora non hanno riportato decessi per Covid-19 (e i casi positivi sono pochissimi).

Covid, ecco i Paesi che non hanno morti

Il coronavirus ha toccato ogni angolo del pianeta, ma ci sono dei Paesi con zero decessi e totale di casi che si contano sulle dita di una mano.

Secondo la mappa del Covid-19 della Johns Hopkins University, che mostra i dati aggiornati su casi confermati, morti e ricoverati in tutto il mondo, gli Stati senza morti per Covid-19 sono 15. Ecco di quali si tratta.

I Paesi con zero morti per Covid-19

Stando alla classifica, disponibile qui, gli Stati che finora non hanno registrato morti per Covid-19 sono: Cambogia, Timor Est, Eritrea, Mongolia, Seychelles, Vanuatu, Isole Salomone, Laos, Bhutan, Dominica, Grenada, Santa Sede, Isole Marshall, St. Kitts e Nevis, St. Vincent e Grenadine.

La nazione di Vanuatu, nel Pacifico, ha registrato il suo primo caso di Covid-19 questa settimana: si tratterebbe di un uomo asintomatico tornato dagli Stati Uniti. Le vicine Isole Salomone e Isole Marshall hanno registrato le loro prime infezioni da Covid-19 il mese scorso (rispettivamente 16 casi e 1 caso), ma senza una diffusione nella comunità.

Anche se la geografia di queste nazioni insulari le rende vulnerabili ai cambiamenti climatici e ai fenomeni atmosferici più estremi, è un vantaggio unico in caso di pandemia mortale. La loro posizione isolata ha infatti reso più facile chiudere le frontiere con il resto del mondo.

Ci sono poi dei Paesi, pensiamo a Corea del Nord e Turkmenistan, in cui l’assenza di casi o decessi per Covid-19 è legata a ragioni di altra natura. Il governo turkmeno ha affermato che il Paese non ha registrato alcun caso di coronavirus. Questo nonostante il vicino Iran abbia registrato più di 700mila casi finora e 40mila morti e nonostante il Global Health Security Index pubblicato dalla Johns Hopkins University lo abbia messo al 147° posto su 156 Paesi in termini di preparazione a mitigare la diffusione di un’epidemia. È più credibile che lo status di Covid-free sia dovuto alle politiche repressive del Paese e non corrisponda affatto a verità.

I Paesi con più morti e contagi

Quali sono invece i Paesi con più contagi e decessi per Covid-19 da inizio pandemia? Dall’altra estremità della classifica troviamo:
1) Stati Uniti, con 10 milioni e mezzo di casi e oltre 242mila morti
2) India, con quasi 9 milioni di casi e circa 129 mila morti
3) Brasile, 5 milioni e 700mila casi e quasi 165mila morti
4) Francia
5) Russia
6) Spagna
7) Regno Unito
8) Argentina
9) Colombia
10) Italia, che chiude questa triste top 10 con oltre 1 milione di casi e 43.589 morti per coronavirus registrati finora.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories