Covid, in India nuovo boom di contagi: 100 milioni di persone verso il lockdown

Martino Grassi

4 Aprile 2021 - 20:22

condividi
Facebook
twitter whatsapp

In India il coronavirus torna a correre, tanto che è stato registrato il maggior numero di casi e di vittime degli ultimi sei mesi. In alcuni Stati del Paese potrebbe tornare anche il lockdown.

Covid, in India nuovo boom di contagi: 100 milioni di persone verso il lockdown

L’India si trova a dover fronteggiare una nuova ondata di Covid, dopo che la situazione sembrava essere migliorata. Negli ultimi giorni il coronavirus ha ripreso a mietere nuovi contagi, facendo schizzare i nuovi casi e decessi.

Nelle ultime 24 ore il conteggio dei positivi è aumentato di quasi 90.000 persone, mentre i decessi sono stati più di 700. Al momento, l’India è il terzo Paese più colpito al mondo dall’inizio della pandemia, facendo registrare più di 12 milioni di contagi e oltre 160.000 decessi, secondo quanto riportato dalla John Hopkins University.

Covid, in India nuovo boom di contag

Negli ultimi giorni la curva dei contagi in India è tornata a salire verso l’alto, dopo un lungo periodo in cui il virus sembrava aver rallentato la sua corsa. A riferirlo sono i media locali, che citando i dati ufficiali del ministero della Salute evidenziano che si tratta dell’aumento di contagi giornalieri maggiore dal 20 settembre del 2020 e del maggior numero di decessi in 24 ore dal 21 ottobre scorso.

L’incremento dei nuovi casi di Covid preoccupa non poco anche le autorità, tanto che il primo ministro Narendra Modi ha convocato una riunione d’emergenza per valutare la situazione. Al momento pare che circa l’8% contagi si sia registrato in otto stati: Maharashtra, Karnataka, Chhattisgarh, Delhi, Tamil Nadu, Uttar Pradesh, Punjab e Madhya Pradesh.

La situazione tuttavia potrebbe tornare a migliore in breve termine, dato che, come previsto dal colosso biotecnologico e farmaceutico del Paese, il Serum Institute, l’India potrebbe riuscire a vaccinare 300 milioni di persone entro l’estate.

Oltre 114 milioni di persone verso il lockdown

La situazione si sta aggravando al punto che più di 100 milioni di persone rischiano di finire nuovamente nella morsa del lockdown. Il Chief minister del popoloso stato indiano del Maharashtra, nel quale risiedono oltre 114 milioni di persone, ha preannunciato che saranno introdotte delle nuove restrizioni se gli abitanti non faranno più attenzione e se non rispetteranno le misure di precauzione, in modo tale da far diminuire il numero dei nuovi contagi.

Nelle ultime 24 ore, all’interno dello stato sono stati registrati più di 48 mila nuovi casi a fronte degli 81mila registrati nell’intera India, segnando un nuovo record dallo scorso dicembre. Il Chief minister del Maharashtra, Uddhav Thackeray, ha aggiunto: “Considerate questo un avvertimento: potrei imporre un lockdown completo nel prossimo paio di giorni se le cose resteranno le stesse”. Intanto nello stesso stato la città di Pune ha già introdotto delle restrizioni imponendo il coprifuoco nei luoghi di culto, ristoranti e hotel.

Argomenti

# India

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO