Coronavirus, altro record negli Usa ma anche Brasile e India sono nel caos

Altra triste giornata di record per quanto riguarda il coronavirus: negli Usa più di 77.000 nuovi casi in sole 24 ore, in Brasile si arriva ai 2 milioni di contagiati e in India a 1 milione.

Coronavirus, altro record negli Usa ma anche Brasile e India sono nel caos

Mai come in questo momento il coronavirus sembrerebbe avere una incredibile capacità di contagio e le prospettive, guardando gli ultimi numeri, non sembrerebbero essere delle migliori visto che nei Paesi maggiormente colpiti il picco è ancora lontano dall’essere raggiunto.

Se durante i primi mesi dell’emergenza mondiale tutti i riflettori erano puntati su Cina, Italia e Spagna, adesso il fronte si sarebbe spostato travolgendo tre dei Paesi più popolosi al mondo dove il virus sta avanzando a ritmi vertiginosi.

La triste nuova classifica dei Paesi dove si sono registrati più casi di coronavirus vede in testa sempre gli Stati Uniti, seguiti dal Brasile dove è risultato positivo anche il presidente Jair Bolsonaro e dall’India.

Se in Italia al momento la discussione è tutta incentrata sul verificarsi o meno di una seconda ondata, anche se pure da noi non mancano i nuovi casi giornalieri, nel resto del mondo la pandemia avanza in maniera inarrestabile.

Coronavirus da record nel mondo

Il coronavirus negli Stati Uniti ha raggiunto ormai livelli drammatici, tanto che tornano alla mente in queste ore le parole di chi, prima che il Covid esplodesse Oltreoceano, ipotizzava che questo virus sarebbe stato una sorta di nuovo Vietnam per Washington.

Nelle ultime 24 ore negli Usa sono stati 77.300 i nuovi casi di positività accertati, con la conta totale delle persone che hanno contratto il virus che così è arrivato a 3.576.430, mentre i morti al momento sarebbero 138.360.

Numeri impressionanti soprattutto per la crescita esponenziale dei nuovi casi: a inizio settimana ci si meravigliava per aver superato la soglia dei 60.000 al giorno, mentre adesso ci si sta pericolosamente avvicinando all’asticella dei 100.000.

Non vanno meglio le cose in Brasile, secondo Paese al mondo per numero di contagi dove i casi totale adesso sono più di 2 milioni, con un incremento nell’ultimo giorno di 45.400 nuovi malati.

Desta molto preoccupazione la situazione in India, anche perché parliamo del secondo Paese più popoloso al mondo con oltre 1,3 miliardi di abitanti. Qui i nuovi casi sono stati 35.000, per un totale di poco più di 1 milione di positività.

Se consideriamo che fuori da questo triste podio c’è la Russia con più di 750.000 casi e che uno dei fronti più caldi è quello del Sudafrica, 324.000 positività in totale, il coronavirus sembrerebbe imperversare in tutto il mondo, con l’arrivo dell’autunno che potrebbe far precipitare ulteriormente la situazione.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories