Congedo parentale COVID-19 e bonus baby sitter: ci saranno anche nella fase 2

Congedo parentale COVID-19 e bonus baby sitter: ci saranno anche nella Fase 2. Conte ha annunciato nuove misure per le famiglie per affrontare la proroga della chiusura delle scuole.

Congedo parentale COVID-19 e bonus baby sitter: ci saranno anche nella fase 2

Congedo parentale COVID-19 e bonus baby sitter: ci saranno anche nella fase 2. Il premier Conte lo ha annunciato in conferenza stampa domenica 26 aprile presentando le misure del nuovo DPCM che definiranno la vita di milioni di italiani dopo il 4 maggio e di moltissime famiglie.

Il premier ha confermato infatti quello che molti genitori temevano vale a dire la proroga della chiusura delle scuole fino a settembre quando si rientrerà ancora non si sa bene come. Per i genitori che rientreranno al lavoro con i figli a casa da scuola Conte ha parlato di una proroga del congedo COVID-19 e del bonus baby sitter. Vediamo cosa ha detto il premier nello specifico rispondendo a una giornalista su aiuti alle famiglie e fase 2.

Congedo parentale COVID-19 e bonus baby sitter nella fase 2

Congedo parentale COVID-19 e bonus baby sitter ci saranno nella fase 2, ma Conte, rispondendo alla domanda di una giornalista in conferenza stampa non ha ancora detto come avverrà la proroga.

Possiamo immaginare che il sostegno coprirà in modo più ampio il periodo in cui i ragazzi non sono a scuola, ma in didattica a distanza e quindi forse fino a giugno. Ovviamente sono delle ipotesi dal momento che il Premier non si è sbilanciato molto.

Il bonus baby sitter è stato di 600 euro nella prima fase del lockdown fruibile in modo alternativo al congedo parentale COVID-19 al momento solo di 15 giorni. Chi non ha fatto ancora domanda ha tempo fino al 3 maggio.

Molti genitori hanno lamentato una scarsità di aiuti dal momento che 15 giorni sono stati ritenuti davvero esigui su due mesi di lockdown. Conte in merito agli aiuti per le famiglie nella fase 2 ha così dichiarato:

Riproporremo il congedo straordinario e il bonus baby sitter. È chiaro che le famiglie possono avere difficoltà anche con l’apertura delle attività. Riproporremo il congedo straordinario, il bonus baby sitter e cercheremo di creare un circuito di solidarietà per aiutare le famiglie in difficoltà.”

Nulla ha detto sull’assegno straordinario universale di 160 euro per figlio che dovrebbe essere contenuto nel nuovo decreto di aprile con le misure economiche e già più volte annunciato dalla ministra della Famiglia Elena Bonetti.

A scuola si rientra a settembre

A scuola si tornerà a settembre, in presenza, ecco perché sarà fondamentale per le settimane che restano fino alla conclusione dell’anno scolastico 2019/2020 garantire un supporto alle famiglie con il congedo COVID-19 e il bonus baby sitter rinnovati.

Ancora non si sa come si rientrerà a settembre dal momento che a decidere sarà la commissione di esperti scelta dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. In conferenza stampa Conte ha dichiarato in merito:

“La scuola è un capitolo importante. Avremo le scuole chiuse fino a fine dell’anno scolastico. Le spiego perché. Ne abbiamo parlato a lungo con la ministra Azzolina e con il comitato di esperti. È molto complicato far convivere il diritto all’istruzione con il diritto alla salute. Perché il rischio è alto di far scattare la curva del contagio nel caso in cui dovessimo aprire le scuole, soprattutto in questa fase. Ci dicono gli esperti che avremmo una nuova esplosione nel giro di una o due settimane. E allora non possiamo permettercelo, tenendo conto che l’età media del personale docente è il più alto in Europa. La ministra Azzolina sta lavorando per riaprire a settembre. Devo ringraziare tutto il comparto scuola. La didattica a distanza sta funzionando mediamente bene.”

E sulla Maturità 2020 ha confermato le indiscrezioni dei giorni scorsi.

“Ora bisognerà decidere sugli esami di Stato. Si farà una scelta, consentire l’esame a tutti gli studenti in conferenza personale, in presenza.”

Dunque una Maturità 2020 in presenza, ma con il solo orale nel rispetto delle norme di sicurezza e della salute di studenti e insegnanti.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories