Come guadagnare? 30 idee per fare più soldi

Redazione

06/05/2022

06/05/2022 - 13:39

condividi

Come guadagnare e come fare più soldi? Se cerchi un’idea per guadagnare di più qui ne trovi 30!

Come guadagnare? 30 idee per fare più soldi

La domanda più frequente in chi vuole aumentare le proprie entrate è: come guadagnare?

Di solito, chi si trova in difficoltà economiche decide di ridurre le spese ai beni di prima necessità, invece di trovare modi per aumentare i propri introiti. Tuttavia, le opportunità e le occasioni abbondano per chiunque, a tutti i livelli di esperienza.

Qualsiasi sia la tua necessità di diventare più ricco, dal rimborso dei debiti all’aumento del conto in banca, dal voler fare un viaggio o aprire un’attività tutta tua, i nostri 30 consigli per guadagnare più soldi sono dedicati a tutti coloro che sentono il bisogno di avere più soldi in mano.

Controlla tutte le idee per capire come guadagnare più soldi e guarda cosa si avvicina di più alle tue capacità e possibilità, e soprattutto, se hai già un altro lavoro, valuta bene se ne vale la pena e se pensi di riuscire a fare tutto nella stessa giornata.

Questo non è assolutamente un invito a guadagnare più soldi con l’illegalità. Sviluppa bene il tuo progetto, informati sulle leggi in vigore e non lavorare in nero.

30 idee per guadagnare più soldi

Alcune idee su come guadagnare più soldi potranno sembrarti banali, altre di difficile realizzazione, ma non fermarti alla prima impressione.

1. Cambiare lavoro

La prima idea in assoluto, se non si guadagnano tanti soldi quanto desiderato, è trovare un altro lavoro con uno stipendio più alto, e quindi guadagnare più soldi.

Tuttavia, questa idea non fa al caso di tutti. Se hai trovato uno tra i lavori più richiesti in Italia e hai avuto tantissima fortuna, ma in realtà non sei una figura professionale strettamente necessaria, resta dove sei. Non fare nulla, non andartene, potresti non trovare un altro lavoro. Dai un’occhiata in giro e fatti un’idea, ma non lasciare mai il tuo lavoro se nessuno ancora ti ha fatto un’altra proposta concreta.
Se, invece, possiedi un’alta professionalità e competenze specifiche, avrai più possibilità di trovare un lavoro meglio pagato e aumentare i tuoi introiti.

2. Diventare un trader

Ti sarà sicuramente capitato di imbatterti in una pubblicità su Internet che ti prometteva soldi facili comodamente da casa tramite il trading online.
Affermiamo con sicurezza che la maggior parte delle quelle aziende sono una vera truffa e raccomandiamo di stargli lontani. Tuttavia, il trading online esiste e può essere altamente remunerativo se ci si affida a broker sicuri e regolamentati e se si investe nel mercato in modo preparato.

Con il trading online, il trader (ovvero tu, l’investitore) che ha studiato i fondamentali del mercato e si è allenato con i Conti in Demo, ovvero dei conti aperti con un Broker in cui si investe denaro virtuale per imparare come funziona il trading senza rischiare soldi, ha la possibilità di investire in sicurezza e in modo sicuro. Tuttavia, data la volatilità dei mercati, il guadagno non è sempre certo ma con un portafoglio d’investimenti equilibrato puoi assicurarti delle entrate interessanti.

Inoltre, se non disponi di molto capitale, puoi sfruttare la leva finanziaria. In poche parole, puoi investire anche solo 100 euro ma aprire una posizione di 100.000 euro od oltre e guadagnare come se quei 100.000 euro fossero i tuoi (ma anche perdere).

Si tratta di investire in Forex (mercato delle valute), azioni, obbligazioni, materie prime e molto altro comodamente da casa propria e trarre il proprio guadagno dal movimento dei prezzi.

È consigliato a chi ha la passione per l’economia e l’analisi, e a chi è pronto ad imparare a fare trading studiando e sfruttando le guide e i suggerimenti di Money.it.

Il trading può essere un’ottima scelta per guadagnare online, e alcune volte può anche diventare un vero lavoro a tempo pieno.

Ripetiamo: il trading online, se ci si affida a Broker specializzati e regolamentati - come quelli selezionati da Money.it è un modo sicuro per guadagnare soldi su Internet, ma attenzione: se la tua strategia si rivela errata o se il mercato si muove contro di te le perdite possono superare i profitti.

3. Guadagnare scrivendo un eBook per Kindle

Con il Kindle Store di Amazon, chiunque può pubblicare un eBook e fare soldi.
E l’app Kindle è ora disponibile su quasi tutti i dispositivi, quindi il tuo mercato globale è enorme.

Amazon Kindle permette a ogni utente di caricare il proprio eBook e venderlo online, con il 70% di guadagno dalla vendita.

La chiave del successo con gli eBook è creare valore e offrire un prodotto di alta qualità e fruibilità. Mettere insieme informazioni su un problema comune (ad esempio: “i segreti per trovare un lavoro”) e poi presentare il risultato in un formato facile da leggere (un eBook) porterà qualcuno a voler acquistare quel contenuto.

Si consiglia però di curare la qualità del prodotto, affidandosi a esperti che offrono servizi letterari che possano aiutarti a sistemare il tuo libro. L’investimento iniziale in revisione e grafica di copertina, progettata in modo che si distingua, permetterà di offrire un prodotto di qualità e aumentare le recensioni positive (con conseguente posizionamento dell’eBook sulla cima delle classifiche di Amazon) e, quindi, aumentare le vendite e i guadagni.

4. Guadagnare con i sondaggi online

Un modo sempre più popolare per fare soldi è quello di compilare sondaggi online nel proprio tempo libero. Le imprese che fanno ricerche di mercato sono sempre alla ricerca di nuovi membri per rispondere ai sondaggi e testare nuovi prodotti.

In cambio di alcuni minuti per la compilazione, puoi guadagnare con denaro o in premi. Puoi guadagnare fino a 5 euro per alcuni sondaggi!

Alcuni siti su cui registrarsi per guadagnare tramite i sondaggi sono:

5. Guadagnare con il tuo sito web o il tuo blog

Vuoi guadagnare in modo passivo senza uno sforzo costante? Hai bisogno di un sito web, un modo per fare soldi mentre dormi.

Trova la tua nicchia e parla di argomenti che possono interessare gli utenti e imposta gli spazi pubblicitari per guadagnare con Adsense, oppure vendi un prodotto creato da te se ne hai capacità e/o conoscenze.

6. Guadagnare con le consegne

Hai una bicicletta, un motorino o una macchina? È il momento di guadagnare facendo delle consegne per aziende come Deliveroo, Moovenda, Glovo e JustEat.

7. Chiedere un aumento

Ottenere un aumento è un’ottima mossa per guadagnare più soldi perché richiede poco tempo a fronte di un potenziale guadagno extra. Lavorando le stesse ore potresti riuscire a guadagnare più soldi. Ma è sempre un difficile chiedere un aumento quando la tua azienda ti ha già come dipendente per un costo più basso.

Dovrai presentare un motivo valido per dimostrare di meritare un aumento e riuscire quindi a guadagnare più soldi senza fare nulla in più di quello che già fai.

8. Diventare un tasker

Il tasker, comunemente conosciuto come «tuttofare», è un elemento indispensabile per ovviare a tutti quei piccoli servizi manuali che non si è in grado di svolgere da soli. Se sei appassionato di fai-da-te, puoi offrirti come tasker e guadagnare più soldi aiutando nel montaggio e smontaggio mobili, installazioni, e trasporti.

Il colosso della vendita di mobili a basso costo Ikea ha fatto storia, soprattutto per il “montaggio-fai-da-te”, e collabora con il sito taskrabbit per mettere in contatto persone che hanno necessità di farsi montare i mobili, con tuttofare in grado di soddisfare quest’esigenza.

Basta registrarsi per cominciare la propria carriera come tuttofare e guadagnare più soldi.

9. Streamer o gamer

Sapevi che puoi guadagnare più soldi semplicemente giocando?
Molti videogiocatori vengono pagati cifre stratosferiche per mostrare le proprie sessioni di gaming su piattaforme online come Twitch o YouTube Gaming.

I gamer, oltre a ricevere monetizzazioni dalle piattaforme, attirano anche numerosi sponsor che sovvenzionano le loro attività con denaro ed equipaggiamento. Le case produttrici riescono così a strutturare un marketing ad altissima efficienza, sfruttando un pubblico già settorializzato e potenzialmente interessato al prodotto.

Inoltre, puoi guadagnare più soldi grazie anche alle donazioni effettuate dai tuoi follower per permetterti di portare avanti la tua attività.

10. Diventare un formatore

Se hai abbastanza esperienza nel tuo campo per formare gli altri e insegnargli qualcosa, crea un sito web o, se ne hai già uno, aggiungi una sezione dove descrivi cosa puoi offrire agli altri come formatore. Promuovi i tuoi servizi nei forum di settore o attraverso la pubblicità su internet e offri ai nuovi clienti uno sconto o altri incentivi per migliorare la web reputation.

11. Lavorare a tempo

Molte aziende hanno bisogno di lavoratori per un tempo determinato, cerca tra sui migliori siti di annunci online per visualizzare le offerte stagionali.

12. Guadagnare con il tuo hobby

Lavori a maglia, crei orecchini e bracciali di bigiotteria o dipingi dei quadri? Vendi i tuoi lavori sui siti internet specializzati, come Etsy.com.

13. Cucinare

Se le tue creazioni in cucina stupiscono regolarmente amici e famiglia, perché non farti pagare per i tuoi servizi? Pubblicizza le tue qualità sul web e preparati ad aprire una piccola azienda in proprio.

14. Fare commissioni

Se sei alla mano e disponibile a fare commissioni per gli altri, offri i tuoi servizi.

15. Diventare un autista

Se hai una macchina, puoi cercare di guadagnare più soldi offrendo i tuoi servizi, ad esempio su Uber.

16. Fare il petsitter

Lasciare il proprio animale per brevi o lunghi periodi è una sofferenza per i padroni e per il cucciolo, che rimane da solo.

Se hai orari flessibili e la passione per gli animali, puoi sopperire a quest’esigenza e offrirti come petsitter. Chiedi ai tuoi amici, alla tua famiglia o ai tuoi vicini se hanno bisogno di qualcuno che si occupi dei loro cuccioli, o offriti come petsitter sui seguenti portali:

17. Scrivere articoli online

Se ti piace scrivere, ma non hai la costanza o le idee di occuparti di un blog tutto tuo, puoi dedicarti alla scrittura di articoli sui siti paid to write e guadagnare più soldi con la tua passione.

Tra i migliori siti per offrire servizi di scrittura troviamo:

18. Cameriere di catering

Cerca tra le aziende di servizi di catering della tua città e offriti come cameriere. Quando ne avranno bisogno, o se manca uno dei soliti camerieri , sapranno chi chiamare.

19. Pulire case

Sfrutta le tue capacità e offriti come donna/uomo delle pulizie.
Ricorda però di farti mettere in regola per essere protetto in caso di infortunio.

20. Babysitter

Chiedi alla tua famiglia, amici, conoscenti se hanno bisogno di una (o un) babysitter per i loro bambini o se conoscono qualcuno potenzialmente interessato.
Lavorare con i bambini non è una cosa semplice, contrariamente a quanto si possa pensare. Dovrai avere un comportamento consono e ricordare di essere sempre di buon esempio.

21. Fare fotografie o suonare ai matrimoni

Se sei un musicista o un fotografo, pubblicizza i tuoi servizi per matrimoni e aggiorna sempre il tuo portfolio online.

22. Diventare un mystery shopper

Anche l’Italia finalmente sta puntando sul controllo qualità. Un’azienda ti pagherà per fingerti un un cliente e testare la tua esperienza per poi riportarla ai capi dell’azienda, in modo da conoscere esattamente il livello del servizio e gli elementi da migliorare.

23. Ospitare o affittare il proprio appartamento

Se in casa hai una stanza in più o puoi trasferirti da qualche altra parte e affittare l’intero appartamento, potrai guadagnare più soldi. Promuovi la tua offerta su siti internet come Airbnb e controlla attentamente le leggi della tua città.

24. Partecipare a un esperimento

Quando i ricercatori eseguono degli studi clinici hanno bisogno di soggetti sani da utilizzare come gruppo di controllo. Per gli esperimenti di psicologia, invece, cerca tra le proposte dell’Università della tua città.

25. Vendere sui siti di annunci

Vendi ciò che non metti più online, ma fai attenzione che siano capi o oggetti di valore e non solo spazzatura. Fai delle buone foto, scrivi una descrizione completa e chiedi un prezzo ragionevole.

La piattaforma Vinted, al momento, offre buone possibilità di compravendita dell’usato.

26. Vendi le tue foto online

Se hai fatto degli scatti molto interessanti, postale ad esempio su:

27. Vendere il proprio oro e argento

Scopri il peso di tutti i monili in oro o in argento che vuoi vendere con una bilancia da cucina o direttamente in una gioielleria. Scopri la purezza e usa il sito Dendritics.com per calcolare il valore potenziale.
Poi guardarti intorno per trovare la migliore offerta.

28. Comprare e vendere domini

Un nome a dominio è semplicemente un indirizzo di un sito web (ad esempio «money.it»), con le relative e numerose estensioni (.it, .com, .net, .uk ecc.).
Alcuni costano solo 1,99 euro l’anno ma i domini premium possono recuperare valere anche migliaia di euro quando vengono venduti. Il trucco è trovare i nomi a dominio disponibili che hanno un valore commerciale reale, che possano essere appetibile per investitori e aziende.

29. Fare video su YouTube

Secondo le statistiche più recenti, preferiamo guardare video su YouTube che effettuare semplici ricerche su Google. E con il programma partner di YouTube si può trarre profitto dalla creazione e dal caricamento dei video ricevendo una percentuale delle entrate pubblicitarie ogni 1.000 viste.
Si può guadagnare, e molto: sai quanto guadagnano gli YouTuber italiani?

30. Scaricare queste app

Alcune aziende sono disposte a pagarti per utilizzare o scaricare le loro app, scopri tutto ciò che c’è da sapere su “Come guadagnare con le app su smartphone? Le 8 applicazioni migliori”.

Soddisfatto? Se vuoi approfondire come fare più soldi attraverso

Come guadagnare con un sito internet/blog

Ti interessa guadagnare in modo passivo, senza un impegno costante? Hai bisogno di un sito internet, un modo redditizio per guadagnare anche quando si dorme.
C’è un mondo intero dietro ai possibili guadagni di un blog o sito Internet, tante opportunità per guadagnare online e magari parlare allo stesso tempo di qualcosa che ci appassiona. La risposta è sì: si può guadagnare avendo un blog ed ora ti spieghiamo chiaramente come fare.

Avere un sito proprio, aprirlo, scriverci e seguirlo richiede pazienza, perseveranza e disciplina. Potrebbe anche significare scrivere ogni giorno per più di anno prima di iniziare effettivamente a guadagnare.
Certo, esistono eccezioni alla regola, ma la maggior parte dei blogger (coloro che scrivono sui blog) impiega almeno un anno per costruire il blog, il proprio brand e la propria competenza prima di fare soldi.

Alcune persone pensano che si possono fare soldi con un blog anche senza molto traffico. Be’, se in alcune circostanze può anche essere vero, di solito si ha bisogno di molte persone che visitano il tuo sito web per iniziare a guadagnare, e questo potrebbe richiedere del tempo.

Come portare traffico sul tuo sito internet

Alcuni suggerimenti:

  • scegli un argomento (o pochi più) sul quale ti vuoi specializzare;
  • sii competente circa l’argomento di cui tratti;
  • sii onesto con i tuoi lettori, leggi i loro commenti e accetta le critiche;
  • acquisisci nuovo traffico grazie ad Adwords o alle Facebook Ads;
  • apri i profili social del tuo blog e pubblica i tuoi post;
  • iscrivi il tuo sito Internet a Google news;
  • crea un tuo network e chiedi ad altri blog delle collaborazioni.

Questi sono solo alcuni dei modi grazie ai quali puoi aumentare il traffico al tuo blog, tutto dipende dall’argomento che sceglierai e da quanto funzionare i blog concorrenti.
Ma una volta raggiunto questo obiettivo, arriva il momento di monetizzare, fare soldi grazie al tuo blog.

Come fare soldi con un sito internet

  • Pubblicità: il modo più classico per guadagnare online con un blog, tanto da stare diventando il meno utilizzato ormai. Si tratta di vendere spazi pubblicitari sul tuo sito e iscriverti alla piattaforma pubblicitaria più famosa al mondo: Google AdSense. Tuttavia, non riuscirai a guadagnare molti soldi dalla pubblicità sul suo blog a meno che le visite non siano nell’ordine delle migliaia al giorno.
  • Affiliazioni: esistono molti network di affiliazione che ti permettono di promuovere prodotti e servizi di altre persone/aziende, spiegare ai tuoi utenti le caratteristiche e i punti di forza del prodotto e convincerli a comprarlo. Riceverai una percentuale ogni volta che un tuo utente visiterà la pagina del prodotto che stai sponsorizzando o ogni volta che comprerà il prodotto o entrambe, dipende dalle caratteristiche della tua affiliazione. Naturalmente, devi sempre risultare credibile e pubblicizzare prodotti che siano coerenti al tuo settore specifico.
  • Iscrizioni: molti blog hanno creato delle iscrizioni a pagamento sul proprio blog, un’area che dà accesso a contenuti esclusivi non raggiungibili dagli utenti che non pagano l’iscrizione. Il requisito fondamentale è che sia un contenuto difficilmente reperibile online, altrimenti nessuno vorrà darti dei soldi per qualcosa che può comodamente trovare gratis online.
  • Prodotti: per guadagnare online con un blog puoi anche pensare di creare un tuo prodotto, come un eBook. In questo modo utilizzerai il tuo blog come strumento per convincere le persone a comprare i tuoi prodotti. Se riuscirai a creare un prodotto ad alto valore gli utenti lo vorranno e saranno disposti a pagartelo. Ma, come per qualsiasi strada per monetizzare un blog, hai bisogno di traffico, persone che visitano il tuo sito.
  • Servizi : puoi anche decidere di offrire dei servizi a pagamento come esperto di life coaching, di come far funzionare un blog, di come riuscire a risparmiare o come impostare una strategia efficace di studio. Tramite questo strumento praticamente vendo te stesso tramite il tuo blog. La parte difficile è convincere gli utenti che vale la pena acquistare il tuo servizio e rimanere fedele alle promesse che fai.
  • Post sponsorizzati: molti blog pubblicano i post sponsorizzati e vengono pagati per farlo. I post sponsorizzati sono degli articoli che parlano di un brand, di un prodotto o di un servizio per i quali una persona o un’azienda di paga per averne la pubblicazione sul tuo blog.

Guadagnare vendendo online

Molti sono interessati a vendere oggetti, vestiti ed altro online ma non sanno bene come fare e quale sia il modo più sicuro per guadagnare online grazie a questo strumento.
Esistono molte vie per guadagnare online vendendo, sia cose già di tua proprietà o che tu sia più orientato nella compravendite come fanno i negozi tradizionali.

Prima di iniziare, questi sono i nostri consigli prima di vendere prodotti su Internet per guadagnare online:

  • crea un account PayPay. Se non hai un account PayPal è il momento di iscriversi se vuoi fare soldi online. È lo standard internazionale quando si parla di effettuare o ricevere pagamenti online;
  • fai delle ottime fotografie. Assicurati di scattare delle ottime foto dei prodotti che vuoi vendere online per guadagnare. Se hai tanti oggetti da vendere puoi anche pensare di creare un mini set a casa tua, con uno sfondo neutro che possa far risaltare a meglio le cose che vuoi vedere. Per questo scopo, neanche a dirlo, ti servirà una macchinetta fotografica come si deve. Se non ce l’hai, prova a chiedere a qualche tuo amico di prestartela una giornata;
  • sii onesto. Se hai deciso di vendere, ad esempio, dell’abbigliamento vintage (per forza di cose usato), sii onesto nella descrizione di ogni singolo dettaglio e assicurati di segnalare eventuali punti danneggiati. Oltre a ridurre un bel po’ delle possibili problematiche, gli altri utenti apprezzeranno la tua estrema sincerità;
  • Offri un ottimo servizio. Come tratti i tuoi clienti è estremamente importante. In questo modo riceverai delle buone recensioni e acquisire nuovi clienti sarà molto più semplice.

Una volta che ti sentirai pronto ad iniziare a guadagnare online vendendo su Internet, ecco una lista di siti web che potrebbero fare al caso tuo.

  • Amazon - Sapevi che puoi diventare un venditore Amazon? Il processo è molto semplice: ti registri come venditore, compri da qualche a parte dei prodotti (preferibilmente in grandissime quantità), li invii ai magazzini di Amazon e Amazon li immagazzinerà. Quando i tuoi prodotti vengono venduti, Amazon pensa alla spedizione al cliente e, dopo essersi trattenuto una commissione, ti invia i soldi della vendita;
  • Etsy Etsy - Se ti piace creare oggetti di arredamento o bigiotteria ed hai uno spirito creativo, puoi vendere le tue creazioni su Etsy. Tramite Etsy puoi aprire gratuitamente una sorta di negozio online: basta iscriversi, postare le foto delle tue creazioni e... vendere! Puoi indicare le tue preferenze per il pagamento, ma di solito PayPal è la strada preferita da venditori e compratori. Inoltre, Etsy ti aiuta nel processo di vendita e a tenere traccia dei prodotti ancora invenduti, prendendosi una commissione del 3.5% adogni vendita che realizzi.
  • Ebay - Non può esistere sul web un articolo su come guadagnare online senza che venga menzionato il famosissimo eBay. Puoi sia aprire un vero e proprio negozio online tramite eBay oppure scegliere di vendere prodotti occasionalmente.
  • Facebook - Anche su Facebook puoi vendere e guadagnare online. Cerca i gruppi di vendita e scambio nuovo e usato della tua città o della tua zona, richiedi l’iscrizione, segui le linee guida indicate dal moderatore del gruppo e inizia a pubblicare i post con le foto e la descrizione di ciò che vuoi vendere!
  • Depop - Un market place misto a social network per il quale le amanti del fashion vanno matte. Niente di più semplice: crei il tuo profilo, pubblichi gli annunci di vestiti e accessori che non metti più e vendi. Sii sempre cortese e corretto, il ranking delle recensioni è un parametro fondamentale per vendere e guadagnare e più i tuoi prodotti sono vintage e particolari e meglio è!
  • Vinted - Su Vinted le vendite sono regolate con molta attenzione sia al venditore, che al compratore. Una piattaforma nuova su cui vendere il proprio usato: dai vestiti, ai libri, a utensili. Comodamente diviso per categorie, Vinted è l’ideale per spedizioni efficienti e sicure, pagate dall’acquirente.

Guadagnare scrivendo online

Scrivere è uno dei modi più sicuri e semplici per guadagnare soldi online. Sebbene scrivere articoli per il web tramite le piattaforme dedicate raramente può trasformarsi in un vero e proprio lavoro a tempo pieno, è un ottimo modo per arrotondare a fine mese, e di questi tempi non dispiace a nessuno.
Se ti piace scrivere e seguirai le linee guida redazionali indicate, avrai ottime possibilità di guadagnare online in modo semplice e sicuro.
Ma se non ti piace scrivere o non ti senti particolarmente portato prosegui nella lettura della nostra guida per guadagnare online, questo punto non fa per te.
Questa strada per fare soldi online richiede impegno e tempo, soprattutto perché - per avere guadagni interessanti - oltre alla qualità dovrai puntare anche sulla quantità.

Guadagnare lavorando da casa

È il modo meno creativo per guadagnare soldi, ma spesso le persone non ci pensano. Con l’avvento di Internet ed una rete sempre più veloce ed efficace siamo sempre connessi, ogni secondo.

Esistono due modi per guadagnare online da casa propria:

  1. lavorare da casa per un’azienda come dipendente;
  2. lavorare come libero professionista.

Il primo punto fa riferimento allo Smart Working, riconosciuto da un ddl approvato dal Consiglio dei Ministri e diventato d’uso comune in periodo Covid-19. Le aziende possono assumere o permettere a chi è già dipendente di lavorare da casa, con una maggiore flessibilità degli orari per permettere al lavoratore di conciliare al meglio il lavoro con la vita privata.
I vantaggi delle aziende sono molti, dal risparmio di corrente a un dipendente più felice, ma non tutti i lavori si adattano a essere eseguiti da casa.

Se hai intenzione di passare allo Smart Working o se vuoi proporti ad un’azienda utilizzando questa formula, leggi il nostro approfondimento: Lo Smart working diventa legge. Cos’è e come funziona?.

Se invece vuoi lavorare come professionista e hai intenzione di guadagnare più di 5.000 euro all’anno, è opportuno aprirti la partita IVA. Non spaventarti, è semplice e gratuito, ti basterà seguire la nostra guida: Come aprire la partita IVA.

Qua le idee possono essere tra le più svariate. Puoi guadagnare online, ad esempio, se hai delle competenze da:

  • graphic designer;
  • programmatore;
  • webmaster;
  • copywriter;
  • social media manager;
  • collaboratore di vario tipo per siti web;
  • traduttore;
  • insegnante;
  • agente di viaggio.

Come hai visto, esistono molti modi per iniziare a guadagnare, e non è escluso provare più vie contemporaneamente. Se hai trovato qualche spunto interessante, informati ancora e impara da chi ci è passato prima di te. Se hai intenzione di lavorare e guadagnare online a tempo pieno devi impegnarti, e tanto.

Come guadagnare navigando (semplicemente) su Internet

Ti interesse guadagnare facendo qualcosa che già fai normalmente? Questo è una delle idee più semplici su come guadagnare senza praticamente alcuno sforzo.
L’idea arriva dal sito www.qmee.com che ti premia semplicemente per il tuo navigare su Google, Yahoo e Bing. Basta installare un add-on sul browser che si utilizza normalmente per navigare sul web e quando fai le tue ricerche potrebbe comparire alcuni risultati sponsorizzati insieme alla risposta che cerchi.

Ogni risultato di Qmee mostra la ricompensa in denaro prevista. Se sei interessato, basta che clicchi su quel risultato e ricevi una ricompensa.
È necessario avere un conto Paypal.
A questo proposito ti interesserà la nostra guida “PayPal: come fare l’iscrizione e aprire un conto online

Argomenti

Iscriviti a Money.it