Cedolino NoiPA aprile 2022 online, stipendio in anticipo: le date

Teresa Maddonni

18 Aprile 2022 - 08:23

condividi

Il cedolino NoiPA dello stipendio di aprile 2022 online permette di visualizzare i dettagli dell’importo ed eventuali variazioni. Ecco la data del pagamento anticipato, ma non per tutti.

Cedolino NoiPA aprile 2022 online, stipendio in anticipo: le date

Il cedolino NoiPA di aprile 2022 dovrebbe essere online per tutti i dipendenti pubblici in queste ore nell’area riservata della piattaforma.

Lo stipendio, il cui importo è visualizzabile nei dettagli proprio grazie al cedolino NoiPA, viene pagato in anticipo ad aprile, ma non per tutti. Solo alcuni dipendenti pubblici infatti riceveranno il pagamento in anticipo rispetto alla data prevista dal calendario ordinario NoiPA, come per esempio gli insegnanti. Anche nel cedolino NoiPA di aprile, come avvenuto nel mese di marzo, i dipendenti pubblici troveranno le ritenute fiscali che si applicano ogni anno insieme alle addizionali regionali e comunali da marzo a novembre. I dipendenti pubblici, tuttavia, possono controllare in autonomia i dettagli dello stipendio mensile una volta che il cedolino è online.

Vediamo intanto quando viene pagato lo stipendio del cedolino NoiPA di aprile 2022 con le date del calendario e per chi arriva in anticipo.

Cedolino NoiPA aprile 2022: date pagamento in anticipo

Mentre il cedolino NoiPA di aprile 2022 con l’importo dettagliato sarà presto visibile per tutti i dipendenti pubblici, è possibile già indicare le date del pagamento che avverrà in anticipo per qualcuno. Gli insegnanti infatti, come anticipato, riceveranno lo stipendio del cedolino NoiPA di aprile 2022 venerdì 22 dal momento che il 23, giorno ordinario, cade di sabato.

Se il giorno di esigibilità dello stipendio dei dipendenti pubblici coincide con il sabato o la domenica, la stessa viene anticipata al venerdì. Se invece la data di esigibilità ordinaria coincide con un giorno festivo infrasettimanale il pagamento viene anticipato al giorno precedente.

Il calendario del pagamento dello stipendio del cedolino NoiPA di aprile 2022 dovrebbe essere quindi il seguente:

  • venerdì 22 aprile è previsto il pagamento della rata ordinaria dei comparti Sicurezza e Difesa, Funzioni Centrali, Funzioni Locali, Ricerca e Istruzione per il personale di ruolo o con contratto a tempo determinato al 30 giugno o al 31 agosto;
  • martedì 26 o mercoledì 27 aprile è previsto il pagamento della rata ordinaria del comparto Sanità;
  • giovedì 28 aprile è previsto il pagamento delle rate per il personale Supplente Breve (compreso N19-COVID) e Saltuario della scuola e personale VVF che sono rientrate nell’emissione speciale della metà del mese.

Cedolino NoiPA aprile 2022 online: come controllare lo stipendio

I dipendenti pubblici possono controllare lo stipendio del cedolino NoiPA di aprile 2022 in autonomia accedendo all’area riservata del sistema con le proprie credenziali.

L’accesso all’area riservata sul sito NoiPA deve avvenire con le seguenti credenziali:

Effettuato l’accesso appare subito la pagina dell’area personale. Qui, alla voce “I miei documenti” compare l’ultimo cedolino stipendiale disponibile. Sotto la voce “Importo netto” è possibile scaricare, cliccando sull’immagine del Pdf, il cedolino NoiPA di aprile da visualizzare. Inoltre cliccando sulla voce “Mostra importi” in alto è possibile vedere l’importo netto mensile.

Nella stessa pagina sono disponibili anche i cedolini dei mesi precedenti. Il dipendente pubblico può anche avere il “Riepilogo dei pagamenti dell’anno in corso”. Il cedolino si può visualizzare anche tramite la app scaricabile da Google Play o App store.

Il dipendente pubblico troverà nel cedolino i dettagli dello stipendio di aprile e quindi anche l’IRPEF e le addizionali regionali e comunali dovute nell’anno in corso calcolate sul reddito del 2021 e applicate da marzo a novembre 2022.

Da marzo nel cedolino NoiPA si trovano anche le novità fiscali 2022 e quindi:

  • l’Irpef calcolata in base alle nuove aliquote e scaglioni fiscali;
  • vengono applicate le nuove modalità di calcolo per le detrazioni da lavoro dipendente;
  • viene rimodulato il trattamento integrativo ed eliminata l’ulteriore detrazione.

Nel cedolino di aprile 2022 inoltre, come accaduto a marzo e come avverrà in futuro, i dipendenti pubblici che prendono il nuovo assegno unico e universale per i figli a carico non troveranno più detrazioni fiscali o ANF. L’assegno unico che ha sostituito queste misure viene accreditato dall’INPS direttamente sul conto corrente del beneficiario.

Iscriviti a Money.it