Calciomercato: le 10 squadre che hanno speso di più tra il 2010 e il 2019

Ecco quali sono le 10 squadre che hanno speso di più nel calciomercato tra il 2010 e il 2019. Presenti anche Juventus e Inter. La cifra degli investimenti dei club europei è quadruplicata e si è attestata nel 2019 a 6,622 miliardi di euro

Calciomercato: le 10 squadre che hanno speso di più tra il 2010 e il 2019

Quali sono le 10 squadre che hanno speso di più durante le varie sessioni di calciomercato in 10 anni, ossia nel periodo compreso tra il 2010 e il 2019. È questa la base del nuovo studio pubblicato dal CIES Football Observatory.

Il primo dato che salta all’occhio è l’impressionante crescita dei soldi investiti dai club dei cinque principali campionati europei, ossia Italia, Spagna, Francia, Germania e Inghilterra.

Infatti, si è passati dagli 1,542 miliardi di euro spesi nell’anno 2010 così distribuiti: 1,394 miliardi del mercato estivo e 148 milioni del mercato invernale; ai 6,622 miliardi di euro spesi nelle due finestre di calciomercato del 2019, così distribuiti: 5,787 miliardi del mercato estivo e 835 milioni del mercato invernale.

In sintesi negli ultimi 10 anni di calciomercato gli investimenti effettuati dalle squadre dei 5 top campionati europei sono addirittura quadruplicati. Addirittura, analizzando esclusivamente quelli effettuati durante le sessioni invernali, si può notare che la spesa nel 2019 è stata ben 5 volte superiore a quella del 2010.

Calciomercato: nella top 10 anche Juventus e Inter

In base a quanto analizzato dallo studio del CIES, il Manchester City dello sceicco Mansour è senza dubbio la squadra che tra il 2010 e il 2019 ha speso di più nelle sessioni di calciomercato.

La squadra inglese infatti in queste 20 finestre di calciomercato ha investito 1,638 miliardi di euro, praticamente più del totale di quanto le squadre europee avevano investito nel 2010.

Subito dopo i citizens e precisamente al secondo posto si piazza il Barcellona. Il club catalano, finito sotto i riflettori nelle ultime ore per la particolare clausola prevista nel contratto di Lionel Messi, ha speso in 10 anni 1,525 miliardi di euro.

E se grazie agli 1,428 miliardi di euro investiti, il Chelsea rende ancora più inglese il podio di questa particolare classifica, scendendo al quinto posto è possibile ritrovare la prima squadra italiana: la Juventus.

La società bianconera tra il 2010 e il 2019 ha investito nel calciomercato oltre 1 miliardi di euro, ossia 1,272 miliardi di euro, più di Real Madrid e Manchester Unitedper fare degli esempi.

Molto più distante, ma comunque all’ultimo posto di questa particolare classifica si piazza un’altra italiana: l’Inter. La società nerazzurra in questi 10 anni di calciomercato ha spesso poco meno di 1 miliardi di euro, ossia 968 milioni di euro.

Fuori dalla top ten, ma comunque dietro solo di una posizione rispetto all’Inter, si piazza la Roma. La squadra giallorossa durante queste 20 sessioni di calciomercato ha speso 895 milioni di euro. Poco più giù Milan e Napoli che con rispettivamente 853 e 693 milioni di euro conquistano il 13° e il 19° posto. investiti conquistano il 13° posto.

Ecco la top 10 delle squadre che hanno speso più nel calciomercato tra il 2010 e il 2019

  1. Manchester City: 1,638 miliardi di euro
  2. Barcellona: 1,525 miliardi di euro
  3. Chelsea: 1,428 miliardi di euro
  4. PSG: 1,392 miliardi di euro
  5. Juventus: 1,272 miliardi di euro
  6. Manchester United: 1,265 miliardi di euro
  7. Real Madrid: 1,236 miliardi di euro
  8. Atletico Madrid: 1,110 miliardi di euro
  9. Liverpool: 1,075 miliardi di euro
  10. Inter: 968 milioni di euro

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Calciomercato

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.