Black Friday 2020: quand’è? Data, come funziona e offerte

Black Friday 2020: ecco la data e quando cade quest’anno. Ecco come funziona il giorno di offerte più atteso dell’anno e come approfittare degli sconti nei negozi e online.

Black Friday 2020: quand'è? Data, come funziona e offerte

Il Black Friday 2020 è sempre più vicino: in tanti si chiedono quand’è il venerdì nero degli sconti caratterizzato dalle offerte più convenienti dell’anno. Come ogni anno la data del Black Friday è fissata per il venerdì dopo la festa del Ringraziamento. Ma quando cade quest’anno?

Come ormai tanti sapranno, il Black Friday non ha un giorno fisso ma tradizionalmente si colloca l’ultimo venerdì di Novembre.

Se si vuole approfittare delle offerte esclusive del Black Friday 2020 bisogna armarsi di pazienza e aspettare fine novembre: il Ringraziamento, festa molto popolare negli Stati Uniti, cade infatti l’ultimo giovedì del mese e proprio a questo segue la giornata dedicata allo shopping senza limiti che da qualche anno è stato adottata anche in Italia.

Qualcuno approfitta delle offerte del Black Friday per assicurarsi uno smartphone a lungo desiderato (qualcuno ha detto il nuovo iPhone 12?), altri scelgono di acquistare i regali di Natale in anticipo con gli sconti e altri invece si rifanno il guardaroba in una giornata di saldi.

Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere sul Black Friday 2020, quando cade, quanto dura e come funziona su Amazon ed eBay (i due e-commerce più popolari) e nei negozi e punti vendita fisici.

Black Friday 2020: data, giorno e quanto dura

Se l’Amazon Prime Day cade solitamente a luglio ma cambia di volta in volta (e quest’anno non si è nemmeno celebrato causa COVID-19) il giorno del Black Friday è, come abbiamo visto, prefissato a regole precise. Il Black Friday quest’anno è previsto per il 27 novembre 2020.

Se state aspettando per acquistare un articolo a lungo desiderato, meglio aspettare e risparmiare perché il Black Friday il momento migliore su cui investire per una spesa ingente.

È vero, nelle sue origini il Black Friday è una tradizione tipicamente americana, ma negli ultimi anni il fenomeno della giornata di shopping e sconti ha sconfinato i territori statunitensi, diventando una vera e propria ricorrenza anche in Italia dove sbarca per la prima volta nel 2011 con Apple. Il Black Friday nasce online ma poi, nel corso del tempo, ha abbracciato anche i centri commerciali e i negozi veri e propri, tutti pronti a esporre i cartelli con su scritto “Saldi Black Friday” nelle loro vetrine.

Il Black Friday dura ufficialmente 24 ore, anche se negli ultimi anni si è consolidata la tradizione della cosiddetta Black Week, che apre e conclude gli sconti per l’intera settimana.

Il tutto si conclude ufficialmente con il Cyber Monday, che quest’anno cade il 30 novembre.

Black Friday 2020 si farà anche con il COVID-19?

La pandemia mondiale ha giocato un brutto scherzo ad Amazon, che ha preferito rimandare a ottobre il Prime Day.

Il COVID-19 e la relativa curva dei contagi non sembra diminuire e in tanti si interrogano su come si svolgerà il Black Friday 2020 e se, soprattutto, si farà.

Possiamo ipotizzare che l’iniziativa dovrebbe essere garantita secondo le normative anti COVID-19 nei negozi specializzati, con ingressi scaglionati e congestionati a garantire la distanza di sicurezza necessaria (l’ipotesi che vede protagonista le leggendarie file chilometriche e la ressa all’ultimo acquisto è da escludersi).

Nessun problema all’orizzonte per gli acquisti online: Amazon e co. dovrebbero essersi perfettamente organizzati mai per reggere i turni di consegna straordinari dettati dai mesi del lockdown, arrivando pronti alle giornate in cui la domanda da parte degli utenti cresce a dismisura.

Le origini del Black Friday

La tradizione deriva dagli anni Sessanta dove con Black Friday si intendeva il giorno in cui i negozianti americani andavano a favorire le compere e lo shopping circa un mese prima del Natale, proponendo sconti che potevano arrivare fino all’80% (andando così a concedere un margine di risparmio enorme per chi desiderasse anticipare i regali a un ottimo prezzo).

Da dove arriva questo particolare nome? In molti si riferiscono al libro dei conti che all’epoca veniva usato dai commercianti, compilato utilizzando l’inchiostro in nero per tutti i conti in positivo e dal bilancio attivo. Molto spesso a causa del venerdì dopo il Ringraziamento questi conti finivano in nero spiegando così il nome e l’origine degli sconti.

Un’altra teoria vuole invece che il nome Black Friday derivi dal traffico dovuto alle moltitudine di persone che si riversano per strade e negozi in cerca di sconti e offerte valide solo in giornata.

Black Friday 2020: come funziona? Consigli e trucchi per spendere al meglio

Non è semplice orientarsi nella mare di offerte e sconti previsti dal Black Friday 2020, specialmente online. Per questo, è opportuno fare una lista degli articoli desiderati, fare una piccola ricerca nei vari store online e negozi confrontando prezzi e offerte, in modo da farsi un’idea precisa sui pro e contro e senza fermarsi al primo sconto visualizzato (che potrebbe a volte risultare un abbaglio).

Quando alla fine si è sicuri è fondamentale concludere l’acquisto: l’afflusso di richieste e di domanda nei giorni del Black Friday è enorme e risulta davvero semplice non trovare più un articolo a lungo puntato.

Attenzione massima alle truffe, che non mancano mai e si moltiplicano durante i giorni che precedono e seguono l’iniziativa. Abbiamo stilato alcune regole da seguire per sfruttare al meglio il Black Friday 2020, ecco i nostri consigli:

  1. Muoviti con anticipo
    Fare un acquisto consapevole e sensato richiede conoscenza, preparazione e ricerca. Leggi le recensioni, stila una lista dei prezzi medi e arriva preparato: in questo modo eviterai di perderti durante il mare delle offerte del Black Friday.
  2. Iscriviti a newsletter e imposta degli Allert
    Restare aggiornato sulle novità, gli arrivi e le promozioni dei rivenditori per il Venerdì Nero è importantissimo. Metti nel carrello o salva prodotti desiderati con largo anticipo, non appena scoccherà la mezzanotte avrai già l’articolo desiderato, o desiderati, pronti all’ordine. Anche impostare degli Allert, attraverso diversi pratici tool online, può essere utile per essere avvertito su ogni minima variante di prezzo.
  3. Apri gli e-commerce con largo anticipo
    Il Black Friday è quasi una ressa, anche online. I server vengono presi d’assalto e potresti non riuscire a navigare facilmente anche sui portali di shopping più famosi. Meglio arrivare preparati e aprire con anticipo il sito da cui hai intenzione di acquistare.
  4. Confronta prezzi e offerte
    Vuoi accaparrarti l’iPhone 12 in offerta su Amazon ma anche ePrice ha prezzi convenienti? Se vuoi esser certo di ottenere il massimo del risparmio confronta le offerte dei rivenditori senza dimenticare le eventuali spese di spedizione e le modalità di pagamento.

Black Friday 2020: da Amazon ad Apple, dove conviene comprare

Il Black Friday è considerato quindi anche un giorno di shopping natalizio e il più famoso è quello di Amazon, dove le offerte non si limitano a un solo giorno ma iniziano a essere disponibili a partire dal lunedì precedente: si chiama infatti Amazon Black Week e prepara gli utenti alle ore principali di shopping in saldo.

Sotto Black Friday gli sconti possono arrivare anche al 70%, ma bisogna essere rapidi perché le offerte sono a tempo e gli articoli migliori vanno a ruba velocemente.

Il funzionamento dell’Amazon Black Friday è molto semplice e segue solitamente delle regole ben precise: dal momento in cui l’evento prende il via sul sito appaiono gli sconti con un timer.

Le promozioni si distinguono solitamente in:

  • Offerte a tempo, che scadono terminate le scorte o il tempo a disposizione
  • Offerte del giorno, che scadono terminate le scorte o alla mezzanotte
  • Offerte in vetrina, che restano disponibili per tutta la durata del Black Friday fino a esaurimento scorte.

Diversamente dall’Amazon Prime Day, dove le offerte sono rivolte esclusivamente ai clienti Prime, durante il Black Friday tutti possono ottenere i saldi, a patto di avere un account Amazon.

Anche Apple è solita proporre sconti e promozioni speciali sui propri device: i più desiderati sono ovviamente gli iPhone di ultima generazione, ma anche altri prodotti solitamente molto più costosi sono da tenere d’occhio. Catene di elettronica all’ingrosso come Mediaworld e Unieuro e altre possono proporre offerte decisamente più conveniente e vantaggiose, per cui è sempre bene consultare gli appositi volantini con le offerte del giorno (previste ovviamente anche online).

Iscriviti alla newsletter

Money Stories