Bitcoin: Mt.Gox ritrova 200mila monete sparite

Mt.Gox, dopo aver richiesto la procedura di fallimento in Giappone e Stati Uniti e aver perso 750.000 bitcoin, cioè 495 milioni di dollari, è riuscita a recuperare 200mila Bitcoin in wallet in disuso dal 2011.

A comunicarlo è lo stesso Mark Kerpeles, ex CEO della società, attraverso una nota:

«Mt.Gox ha alcuni wallet in formati obsoleti che erano usati in passato. La societa’ era convinta che non contenessero piu’ bitcoin».

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.