Biden conferma Powell alla Fed e i mercati reagiscono: che succede oggi?

Violetta Silvestri

23 Novembre 2021 - 09:36

condividi

Mercati in direzione mista: la conferma di Jerome Powell alla guida della Fed e la situazione pandemia in Europa stanno facendo oscillare gli scambi. Dollaro sempre più forte, che succede oggi?

Biden conferma Powell alla Fed e i mercati reagiscono: che succede oggi?

Mercati oggi: le azioni asiatiche (il Giappone è chiuso per vacanza) scambiano miste, dopo un balzo dei rendimenti del Tesoro e del dollaro. La conferma di Jerome Powell alla guida della Federal Reserve ha alimentato le scommesse su un ritiro più rapido dello stimolo monetario.

A Hong Kong i titoli tecnologici cinesi scendono a causa delle speculazioni su regolamenti più rigidi da Pechino, mentre un rimbalzo del minerale di ferro spinge l’Australia, dipendente dalle materie prime. I futures su azioni statunitensi sono scivolati dopo che un selloff tecnologico di Wall Street ha danneggiato i titoli USA.

In Europa, è l’allarme pandemia Covid ad attirare l’attenzione dei trader.

In questa cornice, vediamo cosa succede nei mercati oggi.

Mercati: Asia mista, si guarda agli USA

Le borse asiatiche oscillano, seguendo un arretramento a Wall Street mentre i trader hanno rafforzato le loro scommesse sui rialzi dei tassi statunitensi nel 2022 dopo che il presidente Joe Biden ha scelto la continuità alla Fed con Powell.

Alle ore 8.10 circa, in Cina gli indici Shenzhen e Shanghai vanno a due velocità, con il primo a -0,39% e il secondo a +0,2%. Hong Kong perde lo 0,94%. L’S&P/ASX 200 australiano ha sovraperformato, chiudendo in rialzo dello 0,79%, sostenuto dai titoli minerari ed energetici.

Le indiscrezioni crescenti sul rialzo dei tassi sostengono la forza del dollaro, il cui indice rimane vicino a un picco di 16 mesi. Il biglietto verde è stato anche vicino a un massimo di 4 anni e mezzo rispetto allo yen nelle prime operazioni di oggi.

I rendimenti dei titoli del Tesoro USA a due anni, che in genere si muovono di pari passo con le aspettative sui tassi di interesse, avanzano. Hanno raggiunto il livello più alto dall’inizio di marzo 2020. Il Treasury a 10 anni rende l’1,641% alle ore 8.23.

I mercati stanno scontando un rialzo dei tassi di un quarto di punto nella riunione della Fed di giugno e vedono buone possibilità di un secondo entro settembre e un terzo entro dicembre per combattere le pressioni sui prezzi.

Powell ha affermato che la banca centrale utilizzerà i suoi strumenti per sostenere l’economia e il mercato del lavoro statunitensi e impedire che l’inflazione si consolidi a livelli elevati.

Sul fronte europeo tiene banco ancora la quarta ondata Covid. Le borse del vecchio continente dovrebbero risentire del’incertezza legata all’aumento dei contagi in un momento delicato per la ripresa di consumi e attività economiche.

Il cancelliere uscente della Germania Angela Merkel ha affermato che l’ultima ondata è la peggiore sperimentata finora dal paese, mentre l’Austria è entrata in un nuovo blocco lunedì.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.