Alibaba: possibilità di rialzo contro il declino sotto i livelli dell’IPO

Alibaba non sembra arrestare la sua discesa che l’ha riportata vicina ai minimi toccati ad agosto. Il titolo è chiamato quindi a dare un segnale di ripresa.

Alibaba (BABA), operatore dell’e-commerce cinese, è stata forse una delle IPO più chiacchierate ed attese della storia degli ultimi anni, sia per il suo valore stimato, sia per essere la prima azienda cinese a quotarsi alla borsa di Wall Street.

Come sta procedendo il titolo Alibaba ora?
Gli analisti hanno trascorso i mesi precedenti alla IPO cercando di dare valutazioni sul prezzo di mercato, capitalizzazione, sul valore e poi una volta quotata si sono iniziate a fare proiezioni di prezzo che vedevano il titolo a almeno a 150 $ per azione.

La storia è andata ben diversamente invece.

Alibaba (BABA), dopo aver vissuto i primi due mesi in modo scoppiettante che hanno visto il titolo segnare il massimo storico a 120, partendo da una quotazione iniziale di 68$ è iniziata una fase di declino che ha portato il titolo a dimezzare - con la chiusura di ieri - il proprio valore di mercato.

Anche se ad inizio anno sembrava aver trovato una stabilità nella fascia 80-90, dal mese di maggio Alibaba ha iniziato un’inarrestabile discesa che l’ha portata a segnare nuovi minimi e scendere sotto il pezzo della IPO.

Sul titolo ha inciso ovviamente la decrescita cinese e lo scoppio della bolla speculativa, fattori sui quali neanche i dati migliori delle attese del secondo trimestre sono riusciti ad offuscare.

Oggi il titolo è chiamato letteralmente alla prova del nove: o riesce a stabilizzarsi e a riprendere un po’ di fiato oppure continuerà la sua fase discendente.

L’idea a questo punto potrebbe essere quella di provare ad entrare sul titolo su questi livelli prossimi al minimo, fissando come prima cosa lo stop-loss alla rottura del doppio minimo in area 58.

Dopo di che, se il titolo riuscisse a mantenersi sugli attuali livelli, potrebbe prendere forza fino a raggiungere il primo obiettivo che è la resistenza in area 70, dove si potrebbe avere una prima presa di profitto.

Se questo rialzo venisse poi effettuato in maniera non violenta, allora potremmo pensare di fissare un target price più ambizioso sul livello di 80$.

Il DMI sembra supportare questa idea considerando che vi è una divergenza molto aperta pronta a chiudersi con un ADX quasi a 60.

Un’ultima considerazione inerente al titolo, seppur indirettamente ma da tenere in considerazione, è quella relativa al comunicato emesso da Yahoo ieri sera sulla richiesta relativa all’ufficio delle entrate americane in merito alla tassazione sullo spin-off di Alibaba.

Questo articolo è pubblicato a titolo puramente informativo e non intende fornire nessun consiglio d’investimento. Leggi il disclaimer completo.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \