AirPods 2: prezzo e caratteristiche delle nuove cuffie wireless

Le AirPods 2 sono ufficiali: Apple ha rilevato i nuovi auricolari wireless prima del previsto, con diverse caratteristiche. Ecco cosa cambia e tutti i dettagli su prezzo e funzioni.

AirPods 2: prezzo e caratteristiche delle nuove cuffie wireless

Le nuove AirPods 2 sono ufficiali: la nuova versione delle amate cuffiette senza fili di Apple è disponibile alla vendita, con alcune caratteristiche e funzioni mai viste prima come la ricarica wireless. I rumors riguardo la loro uscita anticipata nel primo trimestre 2019 si sono rivelati veritieri e nuovi auricolari wireless sono arrivati prima del previsto, pronti per essere abbinati con i diversi iPhone di ultima generazione.

Le attuali AirPods rappresentano ancora un gran successo per Apple: le cuffiette sono infatti tra i dispositivi più venduti insieme agli Apple Watch, che hanno scansato sorprendentemente iPhone Xs e XR, le cui vendite non hanno riscontrato i risultati sperati.

I nuovi AirPods 2 subiscono un leggero upgrade rispetto alla precedente generazione, con alcune funzioni confermate dai rumors emersi in precedenza. Ecco tutti i dettagli.

Leggi anche iPhone 11/2019: uscita, prezzi, caratteristiche, novità

AirPods 2: caratteristiche e differenze

Le nuove AirPods 2 mantengono sostanzialmente intatto il design della precedente generazione e si diversificano rispetto al passato grazie alla nuova funzione Hey Siri: l’assistente vocale Apple potrà essere attivata, con gli auricolari indossati, semplicemente pronunciando l’ormai celebre frase. Non ci sarà bisogno di ricorrere ad alcun tap o di tirare fuori dalla tasca l’iPhone, basterà ricorrere all’esclamazione di default per poi procedere alle varie richieste come alzare o abbassare il volume della musica, effettuare chiamate ai contatti in rubrica o ottenere indicazioni.

La custodia delle AirPods 2 si rinnova aggiungendo il supporto alla ricarica Wireless: basterà appoggiarla a una base di ricarica di terze parti, in attesa del tappetino AirPower, per ricevere fino a 24 ore di autonomia.

Gli auricolari Apple avranno un’autonomia migliorata in grado di fornire più di 5 ore di ascolto con una sola ricarica e grazie alla ricarica ultra rapida fornita dal nuovo case si potranno ricaricare gli AirPods 2 oltre il 50% in solo 15 minuti (corrispondenti a 3 ore di ricarica).

Presenti anche nuovi sensori ottici e un accelerometro in grado di riconoscere quando un utente ha indosso le cuffiette per far partire, o mettere in pausa, automaticamente l’ascolto.

Non solo musica dunque: le AirPods si sono dimostrate un prezioso alleato per gli amanti dello sport, grazie anche alla loro usabilità senza fili, e Apple sembra non aver ignorato la cosa.

Assente invece la rilevazione della frequenza cardiaca, che sembrava candidata a diventare una delle caratteristiche di punta delle nuove cuffiette: in passato se ne è parlato a lungo, e al momento sembra che a limitarne le possibilità siano proprio le dimensioni ridotte dei dispositivi.

Ti potrebbe interessare Apple: tutte le novità in uscita nel 2019

AirPods 2: uscita e prezzo

Le nuove AirPods 2 hanno già sostituito i vecchi modelli all’interno dell’Apple Store e sono disponibili all’acquisto.

Il prezzobase, che prevede auricolari+case di ricarica wireless, parte da 229 euro. In alternativa, per chi desidera risparmiare, è possibile scegliere di acquistare la nuova versione al prezzo di 179 euro, accontentandosi della custodia priva di ricarica wireless (ricaricabile tramite il tradizionale cavo Lightning).

Per chi invece è già in possesso dei primi AirPods e non desidera passare al nuovo modello, può comunque acquistare il nuovo case dotato di ricarica wireless al prezzo di 89,00 euro.

Scopri anche i nuovi Samsung Galaxy Buds: prezzo e caratteristiche delle cuffie wireless

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Apple

Argomenti:

iPhone Apple

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.