Wall Street: Citigroup avvia la stagione delle trimestrali Usa

Minimi da due anni per il fatturato trimestrale di Citigroup. Il calo del giro d’affari del reddito fisso e minori utili da trading pesano sui conti del quarto trimestre della banca newyorkese. Domani sarà la volta di JPMorgan Chase e Wells Fargo.

Wall Street: Citigroup avvia la stagione delle trimestrali Usa

Minimi da due anni per il fatturato di Citigroup, sceso, tra ottobre e dicembre 2018, del 2% annuo a 17,12 miliardi di dollari. Gli analisti avevano stimato 17,58 miliardi.

Poco dopo l’avvio delle contrattazioni a Wall Street, le azioni Citigroup segnano un +2,61% portandosi a 58,17 dollari.

Nelle ultime cinque sedute le azioni Citigroup sono salite del 3,87% portando il saldo mensile al +5% (-24,8% in 12 mesi).

Fatturato sotto le stime nel Q4

Nonostante ricavi in diminuzione, il calo delle spese e la riduzione della tassazione hanno permesso agli utili “adjusted” di segnare un rialzo a 1,61 dollari per azione, 6 centesimi al di sopra delle stime degli analisti. 12 mesi fa, la banca aveva registrato utili per 1,28 dollari.

“Nel 2018 abbiamo compiuto solidi progressi in direzione dei nostri target di lungo termine”, ha detto il Chief executive, Michael Corbat. “Un quarto trimestre volatile ha impattato alcuni dei nostri business legati alle condizioni di mercato, in particolar modo il reddito fisso”, ha precisato Corbat.

La divisione “vendite e trading” ha assistito, su base annua, ad un calo dei ricavi del 16% in scia del -21% fatto segnare dal reddito fisso. Sui 12 mesi, le spese hanno segnato un rosso di 4 punti percentuali.

Domani appuntamento con JPM e WFC

La stagione delle trimestrali a stelle e strisce continuerà domani con i risultati di JPMorgan Chase e Wells Fargo.

Mercoledì l’appuntamento è con Bank of America, Goldman Sachs e Blackrock, giovedì riflettori puntati sui numeri di Morgan Stanley.

Crescita utili S&P500 stimata ai minimi dal 2017

Secondo i dati elaborati da Refinitive, gli utili delle società facenti parte dello S&P500 sono saliti del 14,5% nel quarto trimestre, il livello minore dal terzo trimestre 2017.

Il dato, che si confronta con il +28,4% del Q3 2018, è sostanzialmente stabile su base annua.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Trimestrale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \