BlackRock: Larry Fink, al termine della crisi il mondo sarà diverso

È un cauto ottimismo quello che trapela dalle parole utilizzate da Larry Fink, Ceo di BlackRock, nella sua consueta lettera agli investitori.

BlackRock: Larry Fink, al termine della crisi il mondo sarà diverso

Nei miei 44 anni nel comparto finanziario, non ho mai visto niente del genere. È quanto si legge nella consueta lettera annua inviata dal Chief executive Larry Fink agli azionisti di BlackRock.

Nonostante un declino dell’economia e dei mercati senza precedenti, Larry Fink si è detto cautamente ottimista. “Credo che l’economia si riprenderà prontamente, anche perché in questa situazione mancano alcuni degli ostacoli alla ripresa tipici di una crisi finanziaria”.

Fink (BlackRock): al termine della crisi, il mondo sarà diverso

“La pandemia che stiamo vivendo sottolinea la fragilità del mondo globalizzato e il valore dei portafogli sostenibili. Abbiamo rilevato che, in questo periodo, i portafogli sostenibili stanno permettendo di ottenere performance più solide rispetto ai portafogli tradizionali”.

Quando questa crisi finirà, e gli investitori ri-bilanceranno i portafogli, e “avremo un occasione per accelerare verso un mondo più sostenibile”.

Fondata a New York 32 anni fa, BlackRock è la prima società al mondo nel risparmio gestito con masse amministrate per oltre 7 mila miliardi di dollari.

L’impatto della crisi sarà talmente forte, ha rilevato il Ceo di BlackRock, da ridisegnare completamente lo scenario di riferimento. “Al termine di questa crisi il mondo sarà diverso: cambierà la psicologia degli investitori, il modo di fare business e di consumare, faremo conto molto di più sulle nostre famiglie e sugli altri per assicurare la nostra sicurezza”

Fink (BlackRock): azionario in primo piano

E infine Fink evidenzia l’interesse degli investitori per l’investimento azionario. “Diversi nostri clienti – anche quelli che, vista la loro propensione al rischio, generalmente presentano una forte allocazione nel reddito fisso- in queste condizioni di mercato stanno cercando di incrementare l’allocazione sull’azionario”.

In questi momenti difficili, “società ed investitori con un forte senso di responsabilità ed un approccio di lungo termine sono maggiormente in grado di navigare nel corso della crisi e tra le sue macerie”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories