Unicredit lascia FinecoBank, incassati 1,1 miliardi

UniCredit ha concluso con successo la vendita della partecipazione residua detenuta in FinecoBank

Unicredit lascia FinecoBank, incassati 1,1 miliardi

UniCredit lascia definitivamente FinecoBank. L’annuncio, a mercati chiusi, segna l’uscita dall’azionariato per quel che riguarda il restante 18,3% detenuto nel capitale della banca guidata dal CEO Alessandro Foti.

Il gruppo ha prefigurato un’operazione di accelerated bookbuilding destinato a investitori istituzionali.

UniCredit - reduce da un +11% negli ultimi 30 giorni di contrattazioni - ha inoltre precisato la possibilità che termini o tempistiche dell’offerta possano cambiare in futuro.

Unicredit lascia FinecoBank

L’uscita definitiva apre a un rapido lancio del collocamento del residuo 18,3% attualmente in Fineco.

L’operazione è solo una delle misure finanziarie che l’istituto milanese ha messo in preventivo lo scorso 7 maggio, con l’obiettivo di raggiungere la parte più alta del buffer di 200-250 pb del Cet1 entro fine 2019, tramite vendita di specifici asset.

La compagnia guidata da Jean Pierre Mustier ha inoltre fatto sapere di aver dato mandato a JpMorgan, Ubs e Unicredit Cib per il collocamento della quota ancora in FinecoBank; un collocamento “riservato a determinati investitori istituzionali”.

L’operazione messa in campo ieri sera segue l’accelerated bookbuilding dello scorso maggio sul 17% del capitale di Fineco, allo scopo di fortificare il profilo finanziario dell’istituto.

UniCredit: da partecipazione FinecoBank incasso 1,1 miliardi

Il corrispettivo dell’operazione ammonta a circa 1.099 milioni, risultanti dalla vendita di circa 111,6 milioni di azioni ordinarie di FinecoBank ad un prezzo di 9,85 euro per azione. Il regolamento dell’Offerta è previsto in data 11 luglio 2019.

Il prezzo incorpora uno sconto di circa il 4,4 per cento rispetto all’ultimo prezzo di chiusura di Fineco pre-annuncio.

L’impatto patrimoniale è stimato complessivamente in aumento di circa 30 punti base nel CET1 capital ratio del Gruppo UniCredit del terzo trimestre 2019.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Unicredit S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.