Stipendio insegnanti e ATA, cedolino di aprile su NoiPa: aumenti e data di emissione

Su NoiPA è possibile consultare il cedolino stipendiale di aprile: scattano gli aumenti previsti grazie all’indennità di vacanza contrattuale, ecco quanto spetta ad insegnanti e personale ATA.

Stipendio insegnanti e ATA, cedolino di aprile su NoiPa: aumenti e data di emissione

Lo stipendio di aprile - che presenta la novità rappresentata dal riconoscimento dell’indennità di vacanza contrattuale - per il personale della Scuola è finalmente disponibile su NoiPA; il cedolino stipendiale, infatti, come ormai da qualche mese può essere consultato con largo anticipo rispetto alla data di emissione.

Ricordiamo come fare: basta accedere alla propria pagina personale di NoiPA - inserendo codice fiscale e la password - e andare nella sezione indicata con il termine “Consulta pagamenti”. Qui è possibile vedere l’importo, nonché le singole voci, dello stipendio di aprile 2019 nel quale è accreditata per la prima volta l’indennità di vacanza contrattuale che, come vi avevamo già anticipato, comporterà un aumento di pochi euro in busta paga.

A tal proposito di seguito vedremo quanto insegnanti, personale ATA e DSGA hanno guadagnato grazie all’indennità di vacanza contrattuale, sia al lordo che al netto delle tasse.

Stipendio di aprile 2019: data di emissione

Nonostante l’importo del cedolino sia già visualizzabile su NoiPa, per l’accredito su conto corrente bisognerà attendere ancora qualche settimana. Come al solito, infatti, il giorno di paga per i dipendenti pubblici - indicato nell’allegato 1 del decreto legge 320/2001 - coincide con il 22° giorno del mese per gli insegnanti delle scuole materne e delle elementari, o con il giorno successivo per il restante personale.

Quindi, le competenze saranno pagate in entrambi i casi il 23 di aprile, visto che il 22 non è giorno bancabile visto che coincide con il Lunedì dell’Angelo (Pasquetta).

Indennità di vacanza contrattuale: quanto guadagna il personale della Scuola?

OrizzonteScuola.it ha pubblicato delle tabelle - realizzate dal professore Renzo Boninsegna - dove sono indicati gli aumenti medi di stipendio per il personale della scuola in seguito all’applicazione dell’indennità di vacanza contrattuale.

Ricordiamo, infatti, che da questo mese sullo stipendio dei dipendenti pubblici viene applicato un piccolo aumento di stipendio a titolo di indennità di vacanza contrattuale; questa sarà riconosciuta fino a quando il contratto - scaduto il 31 dicembre del 2018 - non sarà rinnovato e aumenterà leggermente nel mese di luglio. L’indennità di vacanza contrattuale, infatti, è pari al 30% dell’indice dei prezzi armonizzato, ossia allo 0,42% dello stipendio tabellare, da aprile a giugno, mentre a luglio sale al 50% dell’IPCA per un incremento dello 0,70%.

Vediamo quindi in che modo ciò influisce sullo stipendio di un insegnante o anche di un appartenente al personale ATA nella tabella dedicata.

Qualifica Aumento lordo Aprile Aumento netto aprile Aumento lordo Luglio Aumento netto Luglio
Collaboratore scolastico 5,44€ Irpef 23%: 4,19€ -Irpef 27%: 3,97€ -Irpef 38%: 3,37€ 9,06€ Irpef 23%: 6,98€ -Irpef 27%: 6,61€ - Irpef 38%: 5,62€
Assistente amministrativo e tecnico 6,09€ Irpef 23%: 4,69€ - Irpef 27%: 4,45€ -Irpef 38%: 3,78€ 10,15€ Irpef 23%: 7,82€ -Irpef 27%: 7,41€ -Irpef 38%: 6,29€
DSGA 8,05€ Irpef 23%: 6,20€ - Irpef 27%: 5,88€ - Irpef 38%: 4,99€ 13,41€ Irpef 23%: 10,33€ - Irpef 27%: 9,79€ - Irpef 38%: 8,31€
Insegnante scuola dell’infanzia e primaria 7,05€ Irpef 23%: 5,43€ - Irpef 27%: 5,15€ - Irpef 38%: 4,37€ 11,75€ Irpef 23%: 9,05€ - Irpef 27%: 8,58€ - Irpef 38%: 7,29€
Insegnante scuola secondaria 7,65€ Irpef 23%: 5,89€ - Irpef 27%: 5,58€ - Irpef 38%: 4,74€ 12,75€ Irpef 23%: 9,82€ - Irpef 27%: 9,31€ - Irpef 38%: 7,91€

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO