Azioni Stellantis in forte calo: pesano notizie in arrivo dalla Cina

Luca Fiore

8 Settembre 2021 - 11:05

condividi

Le ultime notizie in arrivo dalla Cina spingono al ribasso le azioni Stellantis che, a due ore dall’avvio degli scambi, fanno registrare la performance peggiore del Ftse Mib.

Azioni Stellantis in forte calo: pesano notizie in arrivo dalla Cina

Con il Ftse Mib in rosso di oltre un punto percentuale, le azioni Stellantis fanno registrare la performance peggiore dell’indice scendendo di tre punti percentuali a 16,57 euro.

A penalizzare le azioni della casa automobilistica nata dal matrimonio tra PSA e FCA è la notizia della cessione, tramite procedura di Accelerated Bookbuild (ABB), di oltre 36 milioni di azioni da parte della cinese Dongfeng.

Azioni Stellantis in forte contrazione dopo ABB di Dongfeng

Il gruppo automobilistico cinese Dongfeng Motor Group ha annunciato di aver ceduto 36,06 milioni di azioni di Stellantis, pari all’1,15% del capitale. L’operazione si è svolta a 16,65 euro per azione, pari ad sconto rispetto alla chiusura di ieri di 2,55 punti percentuali.

Il controvalore dell’operazione è di circa 600 milioni di euro ed i proventi saranno destinati allo sviluppo delle attività del gruppo. A seguito di questa cessione, Dongfeng manterrà una partecipazione del 4,5% in Stellantis (per la quale è stato concordato un lockup di 90 giorni).

Dongfeng: le ragioni della vendita di azioni Stellantis

La motivazione dell’operazione di vendita di azioni Stellantis da parte di Dongfeng è da andare a cercare tra gli accordi siglati dagli azionisti in occasione della fusione tra Fiat Chrysler e PSA.

Tramite questi accordi, Dongfeng si è impegnata a vendere circa 36 milioni di azioni di Stellantis entro la fine del 2022.

Con una performance di circa 30 punti percentuali da inizio anno, che hanno portato il saldo dei 12 mesi a quasi 100 punti percentuali, e con numerose criticità all’orizzonte, numeri alla mano la casa cinese ha ritenuto che quello attuale fosse il momento giusto.

Gli analisti di Equita Sim, che hanno ribadito la valutazione “buy” su STLA, ritengono che Dongfeng Motor nel breve-medio termine uscirà totalmente dall’azionariato di Stellantis.

Stellantis: confermato impegno in Sevel

La casa automobilistica ha inoltre ribadito di non aver intenzione di ridurre la capacità produttiva della Sevel, il più grande stabilimento europeo per la produzione di furgoni con sede ad Atessa, in Abruzzo.

Christine Feuell nuovo CEO di Chrysler

Stellantis ha annunciato che Christine Feuell, in precedenza Chief Commercial Officer presso Honeywell Safety and Productivity Solutions, si unirà il prossimo 13 settembre a Stellantis come CEO del marchio Chrysler, riferendo al CEO Carlos Tavares.

“Christine Feuell è una dirigente di marketing affermata, con una vasta esperienza nel settore automobilistico, nei sistemi di automazione della catena di fornitura omni-channel e nelle tecnologie di smart building”, riporta la nota di Stellantis.

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.